Come evitare di riversare il tuo stress sulle persone care

Guide

Come evitare di riversare il tuo stress sulle persone care

Tutti di tanto in tanto siamo preda dello stress. A volte si può essere stressati per lunghi periodi. Le cause scatenanti possono essere di diverse origini, come il lavoro, le bollette, i figli che non ti ascoltano. Non importa quale ne sia la causa, o quanto spesso tu ne sia preda, la cosa importante è non punire le persone care che ti circondano per colpa del tuo stress. Già, perchè scaricare il tuo malessere sulle persone che ami, non farà altro che peggiorare le cose. Nei tuoi momenti peggiori, sono proprio le persone a te più vicine quelle di cui hai maggior bisogno.

Se a causare il tuo stress sono i tuoi bambini, prenditi una pausa da loro. Mandali a studiare (o a giocare) nella loro camera e prenditi un attimo di respiro. Aiutati a scaricare la tensione con un libro, una rivista, o anche con il web. Evita che il malumore si accresca al punto tale da farti urlare ai tuoi figli.

Appena sbollita la rabbia, sicuramente ti pentiresti di averli sgridati.

Se la causa del tuo stress è il lavoro, di nuovo, non farla pagare ai tuoi cari. Non sono loro la causa dei tuoi problemi. Quando torni a casa, cerca di lasciare le preoccupazioni lavorative fuori dalla porta. Forse una capatina in palestra, o una bella passeggiata prima di rientrare in casa potrebbero esserti di aiuto. Se non puoi farlo, allora fai un bagno caldo e rilassante e ascolta della buona musica.

Se sono le bollette a minare il tuo umore, capisco la tua sensazione. E’ un problemo che affrontiamo tutti e tutti i giorni. Siediti ed elabora un piano per pagarle come puoi e quando puoi. Prendile un po’ come un fastidio da affrontare ma che non ti ucciderà. E’ inutile starci male, anzi questo peggiora le cose.

Quando siamo stressati, l’aiuto dei nostri cari è fondamentale per venirne fuori. Se li escludiamo, staremo peggio!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*