Come evitare gli attacchi di panico parlando ad un pubblico COMMENTA  

Come evitare gli attacchi di panico parlando ad un pubblico COMMENTA  

Parlare in pubblico non è cosa da tutti. Ma una volta nella vita, può capitare a tutti l’esigenza di fare un discorso rivolti ad un audienza, e magari capita di essere presi dal panico al solo pensiero. Come puoi parlare in pubblico senza essere assalito dal panico, se già il solo pensiero di farlo di manda in panico?

Fiducia in te stesso

Sfoggia il tuo sorriso migliore e simula quella confidenza che vedi in altri oratori. Molti attori ed attrici soffrondo di paura da palcoscenico, tuttavia continuano a recitare in film campioni di incassi. Pensa a qualche celebrità che dichiara questo handicap, poi ricorda qualche film di cui è stato/a protagonista. Ti sembrava spaventato/a? Puoi farcela anche tu. Comincia a cercare la fiducia in te stesso.


Respira profondamente

Un respiro affannoso è spesso uno dei primi sintomi di un attacco di panico. Focalizza l’attenzione sul tuo respiro e conta lentamente fino a 6 mentre inspiri, poi trattieni il respiro sempre contando fino a 6, quindi espira lentamente. Ripeti il procedimento finchè non sentirai svanire la sensazione di respiro affannoso, e presto sparirà anche il panico.


La pratica rende perfetti

Prova il tuo discorso davanti allo specchio, ai familiari, agli amici, o anche davanti ai pelouche dei tuoi figli. Pretendi che l’amico (o il pelouche) di fronte a te sia una persona dalla quale sei terrorizzato e parla rivolto a questa terribile persona.


Approfondisci il tuo argomento

Più sei informato sul tuo argomento, più facile sarà venire a capo del tuo discorso pubblico. Fai le tue ricerche. Approfondisci bene il tuo argomento.

L'articolo prosegue subito dopo


Familiarizza con l’ambiente

Se possibile, familiarizza con l’ambiente in cui pronuncerai il tuo discorso. Trova alcuni punti fermi dove focalizzare la tua attenzione, in modo da sembrare che tu parli guardando il tuo pubblico, mentre invece non lo stai facendo. A volte solo questo trucco fa meraviglie.

Conosci il tuo pubblico

Di sicuro non ti rivolgeresti ad un  pubblico di bambini di 4 anni come faresti con un comitato esecutivo. Cerca di conoscere la tua udienza e parla al suo livello.

Farmaci

Se soffri spesso di attacchi di panico, parlane con il tuo medico, e fatti consigliare dei farmaci che possano aiutarti. Molti medici ti consiglierano di fare prima altre terapie, ma in alcuni casi i farmaci possono aiutare.

Sebbene il timore di un attacco di panico in pubblico può essere preoccupante, ciò non deve fermarti. Seguendo una, o più di una, di queste tecniche, potrai superare i sintomi ed acquistare quella fiducia che ti serve per fare il tuo discorso. Con il tempo e la pratica, sarai tu a dare consigli ad amici e colleghi a proposito di discorsi in pubblico.


Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*