Come evitare le doppie punte COMMENTA  

Come evitare le doppie punte COMMENTA  

Per avere capelli sempre splendidi e curati bisogna dedicare loro tempo e attenzione quotidiani. La presenza di doppie punte è il segnale di una certa debolezza della chioma. Conviene quindi intervenire con qualche semplice accorgimento. Si comincia dal lavaggio, uno dei momenti più importanti nella cura dei capelli, che spesso viene trascurato perché si ha fretta o si è distratti da altro. Oltre ad utilizzare uno shampoo delicato che non aggredisca la cute e non impoverisca i capelli, è importante applicarlo alla radice, che è la parte più untuosa del capello, e successivamente far scivolare la schiuma sulle lunghezze.


Per trattare le punte che si sfibrano facilmente, dopo lo shampoo è meglio optare per prodotti che abbiano un pH acido che aiuti a sigillare le squamette. Altro momento importante è l’asciugatura dei capelli. E’ sempre meglio che le punte si asciughino da sole senza indirizzarvi il gettito caldo del phon. Se poi si utilizza la piastra, è consigliabile applicare prima un prodotto isolante dal calore. Le spazzole devono essere morbide e con setole naturali, in modo da non stressare la fibra capillare. Evitare di passare sulle punte troppe volte la spazzola, altrimenti si rovinano facilmente.


 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*