Come far durare più a lungo il tatuaggio all'hennè - Notizie.it

Come far durare più a lungo il tatuaggio all’hennè

Guide

Come far durare più a lungo il tatuaggio all’hennè

I tatuaggi all’hennè sono una forma popolare di body art non permanente, fatti dalle foglie macinate della pianta dell’hennè. Il tatuaggio all’hennè tradizionalmente viene fatto per celebrare eventi gioiosi, come il matrimonio e se ne è trovata traccia nell’antico Egitto. Dopo averlo applicato sulla pelle, il disegno scurisce. Tipicamente questi tatuaggi svaniscono in circa due settimante a causa della naturale esfoliazione della pelle. Con alcuni accorgimenti però si può prolungare di un pochino la vita del tatuaggio.

1

Lascia l’impasto di hennè da quattro a sei ore dopo l’applicazione, prima di toglierlo dalla pelle. Più a lungo si lascia la pasta, più scuro sarà il tatuaggio . E più scuro è il tatuaggio, più a lungo durerà. Per rendere il segno più scuro esporre il tatuaggio all’hennè al vapore, mentre la pasta è ancora in posa, cosa che mantiene l’henné umido, previene le screpolature e rilascia più colorante.

Quando arriva il momento di rimuovere l’impasto, sbucciarlo delicatamente con un coltello da burro o sciaquare sotto l’acqua.
2

Mantieni il tatuaggio all’hennè all’asciutto per 12 ore dopo aver rimosso la pasta. L’umidità in questo periodo interrompe il processo di inscurimento e, quindi accorcia la vita del tatuaggio.

3

Evita di esporre il tatuaggio all’hennè alla luce del sole entro le prime 48 ore. Tienilo piuttosto coperto per consentire al tatuaggio di sviluppare pienamente.
4

Idrata la zona tatuata con olio da massaggio o olio per bambini: mantiene gli strati superiori della pelle sana, prolungando la vita del tatuaggio.
5

Spremi il succo di limone sul tatuaggio: lo protegge dall’esfoliazione.
6

Tratta la zona tatuata con attenzione durante la doccia o il bagno, non usare lo scrub. Invece, strofina delicatamente la zona con sapone e asciuga delicatamente.
7

Evita la piscina. Il cloro delle piscine può far scolorire il tatuaggio.

Se proprio devi entrare in acqua applica sul tatuaggio uno spray protettivo.
8

Sta lontana da saune e bagni turchi, che accelerano il processo di rigenerazione della pelle e quindi contribuiscono all’esfoliazione naturale del tatuaggio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*