Come far entrare più sole in inverno nella vostra casa COMMENTA  

Come far entrare più sole in inverno nella vostra casa COMMENTA  

E’ importante lavare le finestre anche d’inverno

Incoraggiate il sole a entrare con questi 5 piccoli accorgimenti

Si può amare l’inverno, ma il pensiero che le giornate invernali siano corte non piace molto. Giorni brevi insieme a un sole invernale basso significa che la casa rimarrà per un po’ in ombra da novembre fino alla fine di febbraio. Uno dei modi per far entrare in casa il sole d’inverno è quello di rimuovere tutte le zanzariere e le tende da sole per far sì che entri più luce possibile. Di seguito trovate altri modi per raggiungere questo obiettivo.



Spostare i mobili che ostacolano la luce del sole. Avete sedie imbottite, divisori, o scaffali alti che impediscono del tutto alla luce di illuminare le stanze? Spostare i pezzi di grandi dimensioni dai raggi del sole mettendoli da un lato o sul retro della stanza renderà il vostro salotto e soggiorno più chiari, più luminosi e più grandi.



Portare fuori le piante d’appartamento. Le piante d’appartamento danno un tocco di colore a una stanza. Molte altre tuttavia possono limitare la luce del sole, in particolare se le vostre piante sono accatastate in maniera doppia o tripla davanti alle finestre. Se non potete buttare via alcune delle vostre piante d’appartamento, prendete in considerazione la potatura per l’inverno oppure spostatele su tavolini bassi dove non ostacolano il sole.



Rimuovere alcune tende. Durante i mesi estivi, le tende sono utili per mantenere la stanza più fresca. A meno che non ne abbiate necessità per motivi di privacy, rimuovere le tende in inverno è un modo semplice per fare entrare più luce in casa. Se le tende non possono essere smontate, almeno apritele il più possibile durante le ore diurne.

L'articolo prosegue subito dopo



Legare gli arbusti. Non è mai una buona idea avere arbusti (anche quelli decidui) davanti alle finestre. Arbusti sporgenti possono portare a danni da marciume e da acqua, in più bloccano la luce del sole non facendola entrare in casa. Se si vogliono potare gli arbusti è meglio farlo in autunno o all’inizio della primavera, se in questo momento avete un arbusto davanti alle finestre, tenetelo legato per il momento, ve ne occuperete in primavera.


Lavare le finestre. Il brutto clima invernale può lasciare sulle finestre schizzi di fango e sporcizia che ostruiscono anche il sole invernale. Le finestre possono essere lavate anche quando c’è un freddo polare, aggiungendo 30 grammi di alcool etilico al vostro detergente preferito con cui pulite solitamente le finestre. Assicuratevi di spruzzare la soluzione direttamente sullo straccio invece che sul vetro.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*