Come far sì che i bambini obbediscano COMMENTA  

Come far sì che i bambini obbediscano COMMENTA  

Sforzarsi per convincere i bambini ad obbedire può diventare faticoso per qualsiasi adulto. Sia in classe, a casa o in un posto pubblico, i bambini devono obbedire se ricevono ordini. Stai certo che essi possono e vogliono ascoltare se le aspettative sono chiare e condivise in modo tale che possano capire. Ecco i trucchi del mestiere che funzionano sempre e ovunque, e non c’è bisogno di spendere soldi in costosi ninnoli o regalini. Sapere come convincere i bambini ad ascoltare e obbedire non serve solo allo scopo di aiutarli ad imparare, ma anche a proteggerli.


ISTRUZIONI

1. Spiega cosa vuol dire saper ascoltare. Uno che sa ascoltare è una persona che ascolta con gli occhi, il naso, la bocca e le orecchie. Questo vuol dire che i suoi occhi sono attenti, il suo naso è rivolto verso chi parla, la sua bocca è chiusa e le sue orecchie sono aperte. Quando spieghi questo ai bambini, essi capiscono realmente e spesso lo ripetono.


2. Ricorda spesso ai bambini la definizione di chi sa ascoltare e chiedi loro frequentemente “A chi somiglia uno che sa ascoltare?”. Indica coloro che vengono scelti come bravi ascoltatori e di’ a tutti gli altri di guardare a quei bambini come esempio. Generalmente i bambini amano essere positivamente rafforzati e “al centro dell’attenzione” per aver seguito correttamente le tue indicazioni.


3. Crea un segnale per catturare immediatamente l’attenzione dei bambini. Un segnale può essere un semplice battito di mani che può essere facilmente ripetuto. Anche un canto di risposta può essere buono per ottenere l’immediata attenzione. Ecco un esempio di risposta ad un canto: gli adulti dicono “Uno, due, tre, gli occhi su di me!”. I bambini rispondono “Uno, due, gli occhi su di te!”

4. Per far sì che i bambini ascoltino e obbediscano, prendi in considerazione il fatto che i bambini sono anche attratti dai gesti da imitare. I gesti semplici in sequenza come: batti le mani, schiocca le dita, toccati il naso, toccati i gomiti, toccati il mento, toccati la testa, sono divertenti da ripetere per i bambini. Prova una sequenza di movimenti, di’ loro di fare come te, e vedrai come capiscono velocemente.

L'articolo prosegue subito dopo


5. Rafforza positivamente i comportamenti desiderati e prendi provvedimenti con coloro che scelgono di non ascoltare. Sii coerente su come prendere provvedimenti e dai sempre un solo avvertimento. Con il tempo i bambini cominciano a vedere tutto questo come un’abitudine e prevederanno le conseguenze delle loro scelte.

Avvertenze
 I provvedimenti chiaramente definiti in uno schema sono utili per i bambini di tutte le età. Sii prevedibile in ogni tuo comportamento. Questo stabilisce delle aspettative chiare e non permette ad alcuno di indovinare le conseguenze.

 Non usare mai umiliazioni come provvedimento.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*