Come fare a casa l’estrazione dell’olio essenziale COMMENTA  

Come fare a casa l’estrazione dell’olio essenziale COMMENTA  

Gli esseri umani hanno trovato il modo di estrarre gli oli essenziali e di usarli per fare profumi, saponi e lozioni per il corpo. Ci sono vari modi per fare questo, come la distillazione, l’uso di solventi, la macerazione o l’estrazione. Nella distillazione, il procedimento è fatto attraverso il vapore e richiede un alambicco. Gli oli essenziali vengono rimossi dalla buccia del frutto da una macchina che la spreme usando la forza centrifuga. L’estrazione con solventi richiede l’uso di sostanze chimiche volatili. L’enfleurage e la macerazione usano il grasso, mentre la tecnica della macerazione è adatta all’estrazione degli oli essenziali a casa.


Istruzioni

1 Fate essiccate le erbe o i fiori appendendole capovolte fino a che sono secche.

2 Unite i fiori e le erbe essiccate con dell’olio in un barattolo. Usate almeno 7 gr di erbe o fiori essiccati per ogni tazza di olio. Chiudete il barattolo con il coperchio.


3 Lasciate il barattolo su di una finestra soleggiata per 4-6 settimane.

4 Filtrate i fiori e le erbe secche per separarle dall’olio utilizzando un filtro di carta.


5 Conservate l’olio in un barattolo di vetro pulito. La durata dell’olio essenziale è di circa 6 mesi.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*