Come fare: Agnello Alle Spezie – Ricetta carne COMMENTA  

Come fare: Agnello Alle Spezie – Ricetta carne COMMENTA  

Ecco la ricetta del giorno: Agnello Alle Spezie. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Agnello.

Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Carne
Ingrediente principale: Agnello
Persone: 4
Ingredienti:
1000 G Carne D’agnello
1/2 Cucchiaino Menta Essiccata
1 Foglia Alloro
5 Semi Di Coriandolo
1/2 Bicchiere Olio D’oliva
1 Cucchiaino Zucchero
2 Limoni
1 Pezzetto Cannella
3 Chiodi Di Garofano
50 G Sale Grosso
Pepe In Grani

Preparazione:
Ponete in un mortaio la menta essiccata, l’alloro, qualche grano di pepe, i semi di coriandolo, lo zucchero, la cannella e i chiodi di garofano e pestate energicamente con un pestello, fino a ridurre tutto in polvere. Trasferite la polvere ottenuta in una terrina, unite 50 g di sale grosso e mescolate accuratamente. Tagliate a pezzetti la carne d’agnello e sfregatela in modo uniforme con il composto ottenuto, in modo da insaporirla bene; mettetela quindi in una zuppiera e fatela riposare, coperta con un canovaccio, per un giorno. Trascorso questo tempo, fate rosolare la carne in un tegame con l’olio caldo, a fuoco vivo per 4-5 minuti, rigirandola di tanto in tanto in modo che si colorisca in maniera uniforme; quindi unite il succo di due limoni, la scorza grattugiata di uno e il liquido rimasto nella zuppiera dopo la marinatura della carne. Fate cuocere a fiamma bassa per un’ora e mezzo, a recipiente coperto, mescolando spesso con un cucchiaio di legno, quindi servite. Se volete, potete conservare la carne: ponetela con il fondo di cottura in vasi di vetro puliti e asciutti, riempiendoli per tre quarti, chiudete e sterilizzate per un’ora. Conservate con oltre 3 mesi; al momento dell’uso, fate scaldare a bagnomaria, a calore moderato.


Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*