Come fare: Anatra Farcita Alla Salsiccia – Ricetta pollame

Guide

Come fare: Anatra Farcita Alla Salsiccia – Ricetta pollame

Ecco la ricetta del giorno: Anatra Farcita Alla Salsiccia. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Anatra.
Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Pollame
Ingrediente principale: Anatra
Persone: 6

Note:
Preparazione: 60 minuti. Cottura: 90 minuti. Calorie: 756.

Ingredienti:
1 Anatra Disossata Di 1500 G
100 G Burro
1 Tartufo
20 G Funghi Secchi
2 Cucchiai Formaggio Parmigiano Grattugiato
2 Salsicce
1 Panino Raffermo
1 Uovo
1 Rametto Rosmarino
1 Bicchiere Brodo
1 Bicchiere Latte
1/2 Bicchiere Vino Bianco
Olio D’oliva
Sale
Pepe

Preparazione:
Far rosolare con un po’ meno della metà del burro e un po’ d’olio il fegato dell’anatra tagliato a pezzettini, aggiungere i funghi ammollati e strizzati, bagnare con un poco di brodo e cuocere a fiamma viva per qualche minuto. Salare, pepare, togliere dal fuoco e unire le salsicce a pezzetti, il panino ammollato nel latte e strizzato, il parmigiano, l’uovo e il tartufo tagliato a lamelle. Mescolare, aggiustare di sale e farcire con il composto la pancia dell’anatra; cucirne l’apertura e legarla in modo che le ali e le cosce vengano avvicinate al corpo. Far rosolare l’anatra, a fuoco vivo, con il rimanente burro, un po’ di olio e il rosmarino, salarla, peparla e continuare a cuocerla in forno caldo, aggiungendo, a metà cottura, il vino. Rosolare Prima di mettere la carne nel tegame far riscaldare un po’ l’olio in modo che si crei una crosticina che non permetta ai succhi di fuoriuscire, così facendo si ottiene una carne morbida Cottura al forno Portare il forno a temperatura elevata prima di immettervi la carne. Aggiungere un piccolo recipiente a parte con un poco d’acqua per evitare che il cibo si secchi troppo.

Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...