Come fare: Anello Caramellato - Ricetta dessert - Notizie.it
Come fare: Anello Caramellato – Ricetta dessert
Guide

Come fare: Anello Caramellato – Ricetta dessert

Ecco la ricetta del giorno: Anello Caramellato. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Latte.
Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Dessert
Ingrediente principale: Latte
Persone: 6
Ingredienti:
100 Cl Latte
300 G Zucchero
1 Stecca Vaniglia
1/2 Stecca Cannella
1 Arancia
1 Manciata Caffè In Polvere
9 Uova

Preparazione:
Ponete il bollitore sulla fiamma con il latte, metà dello zucchero, la vaniglia, la cannella, un pezzo di scorza d’arancia ed il caffè. Portate ad ebollizione e quindi, tenendo la fiamma moderatissima, fate bollire lentamente per 70 minuti, mescolando di tanto in tanto. Trascorso il tempo stabilito, togliete il latte dal fuoco, eliminate la vaniglia, la cannella e la scorza di arancia e lasciate raffreddare completamente. Fate sciogliere 100 g di zucchero in un’altra casseruolina, con due cucchiai di acqua ed il succo di arancia; lasciatelo dorare bene, quindi rivestite con questo caramello le pareti lisce di uno stampo rotondo da budino, col foro centrale.

Rompete le uova separando gli albumi dai tuorli, mettete questi ultimi in una terrina con il rimanente zucchero e montateli con una piccola frusta. Diluiteli con il latte ormai freddo, che verserete attraverso il colino, ed aggiungete due albumi montati a neve molto soda, mescolando con delicatezza per non smontarli. Versate il composto nello stampo, pareggiate la superficie con il dorso di un cucchiaio e cuocete a bagnomaria in forno caldo a 180 gradi per 1 ora. Lasciate raffreddare il dolce, poi mettetelo in freezer per 2 ore: al momento di servire capovolgetelo su un piatto di servizio. Per facilitare l’operazione immergete un istante lo stampo in acqua bollente.

Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*