Come fare: Arrosto Ripieno Con Prosciutto – Ricetta carne COMMENTA  

Come fare: Arrosto Ripieno Con Prosciutto – Ricetta carne COMMENTA  

Ecco la ricetta del giorno: Arrosto Ripieno Con Prosciutto. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Vitello.

Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Carne
Ingrediente principale: Vitello
Persone: 4
Ingredienti:
800 G Fesa Di Vitello (fette Da 800 G)
150 G Prosciutto Cotto
3 Uova
4 Cucchiai Formaggio Grana Grattugiato
1 Cucchiaio Pangrattato
1 Grattatina Noce Moscata
3 Cucchiai Prezzemolo Tritato
60 G Burro
10 Cl Olio D’oliva
20 Cl Brodo
1/2 Bicchiere Vino Bianco Secco
Sale
Pepe

Preparazione:
Sbattete le uova in una terrina con il sale necessario, una macinata di pepe e una grattatina di noce moscata, unite il pangrattato e il grana grattugiato. Fate sciogliere una noce di burro in una padella antiaderente, versatevi dentro il composto di uova e fatelo cuocere da entrambi i lati per 3-4 minuti a calore moderato, in modo da ottenere una frittata larga e sottile. Ponete la fetta di carne sul piano di lavoro e appiattitela leggermente con il batticarne, cospargetela con sale, pepe e adagiatevi sopra il prosciutto affettato, cospargetelo con il prezzemolo tritato e coprite tutto con la frittata. Arrotolate la fetta di carne su se stessa e inserite il rotolo ottenuto nell’apposita reticella. Fate scaldare l’olio e il resto del burro in una casseruola, unite l’arrosto e lasciatelo rosolare a calore vivace per 7-8 minuti, rigirandolo da tutte le parti finché avrà preso un bel colore dorato. Bagnatelo allora con il vino e lasciatelo consumare quasi per intero, unite il brodo bollente, coprite il recipiente, abbassate la fiamma al minimo e proseguite la cottura per un’ora circa, avendo cura di girare l’arrosto di tanto in tanto e di aggiungere un goccio d’acqua calda, se il fondo di cottura tendesse a consumarsi troppo. Al termine, private l’arrosto della reticella, tagliatelo a fette non troppo sottili e servitelo con il fondo di cottura filtrato.


Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*