Come fare: Arrosto Vegetale – Ricetta contorno COMMENTA  

Come fare: Arrosto Vegetale – Ricetta contorno COMMENTA  

Ecco la ricetta del giorno: Arrosto Vegetale. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Fagioli.

Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Contorno
Ingrediente principale: Fagioli
Persone: 4
Ingredienti:
500 G Fagioli Già Ammollati
500 G Piselli Già Ammollati
1 Cipolla
1 Mazzetto Prezzemolo
Noce Moscata
6 Noci
Sale
Pepe
Poca Farina Bianca
2 Cucchiai Farina Di Ceci
Pangrattato
Poco Olio D’oliva Extra-vergine
Brodo Vegetale
1/2 Bicchiere Vino Bianco Secco

Preparazione:
Cuocere bene con poca acqua i fagioli e i piselli. Scolarli e passarli col passaverdure aggiungere prezzemolo e cipolla tritati, noce moscata a piacere, le noci sbriciolate, sale e pepe. A questo passato aggiungere 2 cucchiai di farina di ceci e pangrattato quanto basta per rendere la miscela molto densa. Dare a questo impasto la forma di un polpettone. Avvolgerlo in un sacchetto di garza (o impacchettarlo bene con due o tre fogli di carta da forno) e immergerlo per 5 minuti nel brodo vegetale bollente. Quando si è freddato rosolarlo delicatamente in un po’ d’olio d’oliva. Per rosolarlo metterlo in forno con un po’ di rosmarino, (ovviamente dopo averlo tolto dalla carta da forno o dal sacchetto di garza, prima). Togliere il polpettone dalla teglia (dopo rosolato) e metterlo su un piatto da portata. Per il sughetto di contorno: mescolare 1 cucchiaio di olio d’oliva, 1/2 bicchiere di vino bianco secco, poca farina per legare, e poi versare sull’arrosto.


Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Leggi anche

parabola
Guide

Spostare la parabola Sky: come fare

Alcuni consigli utili per orientare la parabola di Sky in maniera corretta. Che possediate una parabola Sky tradizionale, oppure una parabola rettangolare e piatta (magari di quelle decorabili), il problema per voi, non appena acquistata, Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*