Come fare: Asparagi Al Prosciutto Con Salsa Piccante – Ricetta contorno

Guide

Come fare: Asparagi Al Prosciutto Con Salsa Piccante – Ricetta contorno

Ecco la ricetta del giorno: Asparagi Al Prosciutto Con Salsa Piccante. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Asparagi.

Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Contorno
Ingrediente principale: Asparagi
Persone: 4
Ingredienti:
1000 G Asparagi
200 G Prosciutto Cotto Tagliato A Fette
50 G Prezzemolo
4 Cucchiai Aceto Di Vino Bianco
1 Uovo Sodo
50 G Capperi Sott’aceto
3 Filetti D’acciughe
1/2 Panino Raffermo
1/2 Bicchiere Olio D’oliva
Sale
Pepe

Preparazione:
Nettate con cura gli asparagi, lavateli e legateli a mazzetti non troppo grossi, poneteli nell’apposita casseruola con l’acqua bollente salata sufficiente ad arrivare sotto le punte e fateli lessare a calore moderato per 20 minuti circa. Nel frattempo, preparate la salsa d’accompagnamento: tritate finemente con la mezzaluna i capperi ben sgocciolati assieme all’uovo sodo, al prezzemolo e ai filetti d’acciughe, raccogliete l’ottenuto in una terrina, unite il pane raffermo ammollato con l’aceto, ben strizzato e sminuzzato e incorporatelo bene al trito. Legate la salsa con l’olio, regolate di sale e cospargete di pepe. Quando gli asparagi saranno cotti al punto giusto, scolateli dall’acqua di cottura, slegate i mazzetti e fateli intiepidire sul piano di lavoro. Fatto ciò, formate dei piccoli mazzetti con 4-5 asparagi, avvolgete ognuno con una fetta di prosciutto e adagiateli man mano sul piatto di portata. Distribuite la salsa preparata alla base dei mazzetti, appena sotto il prosciutto, e a metà altezza degli asparagi, decorate a piacere con fettine di limone e carote a rondelle.

Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...