Come fare: Barchette Con Marmellata Di Albicocche – Ricetta dessert COMMENTA  

Come fare: Barchette Con Marmellata Di Albicocche – Ricetta dessert COMMENTA  

Ecco la ricetta del giorno: Barchette Con Marmellata Di Albicocche. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Marmellata Di Albicocche.

Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Dessert
Ingrediente principale: Marmellata Di Albicocche
Persone: 4
Ingredienti:
Per La Pasta Brisée:
150 G Farina Bianca
1 Cucchiaio Zucchero
80 G Zucchero
Sale
Per Il Ripieno:
150 G Marmellata Di Albicocche

Preparazione:
Setacciate la farina e disponetela sulla spianatoia a fontana, sistemate nel centro il burro precedentemente ammorbidito, lo zucchero e il sale; impastate il tutto unendo poco alla volta qualche cucchiaio di acqua appena tiepida. Lavorate l’impasto con la punta delle dita, piuttosto rapidamente per evitare che diventi elastico. Formate una palla, avvolgetela in un tovagliolo e lasciatela riposare in frigorifero per 2-3 ore. Stendete la pasta sino a ottenere una sfoglia di mezzo centimetro. Ungete gli stampi di burro e foderateli con la pasta facendo aderire bene la sfoglia al fondo e alle pareti. Punzecchiate con una forchetta il fondo della pasta, adagiatevi un ritaglio di carta oleata o d’alluminio, in modo da coprire tutta la superficie di fondo, e sistemate nell’incavo della barchetta un po’ di fagioli secchi: questi, premuti leggermente, manterranno la forma delle barchette durante la cottura. Cuocete in forno (a circa 230 gradi) sino a che le barchette avranno raggiunto un bel colore dorato; lasciatele raffreddare prima di togliere carta e legumi e sformatele. Diluite leggermente la marmellata scaldandola a bagnomaria, con qualche cucchiaio d’acqua e mescolando continuamente con un cucchiaio di legno; farcite poi le barchette.


Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*