Come fare: Barchette Fantasia – Ricetta antipasto COMMENTA  

Come fare: Barchette Fantasia – Ricetta antipasto COMMENTA  

Ecco la ricetta del giorno: Barchette Fantasia. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Insalata Lattuga.

Leggi anche: Come fare: Alivi Chini – Ricetta antipasto

Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Antipasto
Ingrediente principale: Insalata Lattuga
Persone: 4
Ingredienti:
4 Fette Pancarré
4 Foglie Insalata Lattuga
4 Sardine
4 Cetriolini Sott’aceto
4 Ravanelli
Maionese
Burro

Preparazione:
Scegliete quattro belle foglie di lattuga fresca un po’ concave, lavatele, asciugatele delicatamente. Togliete alle sardine la lisca centrale, ricomponetele, sistematele sull’insalata insieme a un cetriolino sott’aceto tagliato a ventaglio e a un ravanello fresco tagliato a fiore. Decorate con fiocchetti o striscioline di maionese. Sistemate le barchette sulle fette di pane leggermente imburrate e private della crosta, disponetele su un piatto da portata e servite.

Leggi anche: Come fare: Antipasto Di Verdure – Ricetta antipasto


Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Leggi anche

come-fare-sopracciglia-ad-ali-di-gabbiano
Guide

Come fare sopracciglia ad ali di gabbiano

Danno armonia a tutto il viso, eppure spesso vengono trascurate: le sopracciglia tornano protagoniste grazie alle star che adottano lo stile ali di gabbiano Sono molto di moda, piacciono, ma non sono adatte a tutti i volti. Sono le sopracciglia a forma di ali di gabbiano, che esaltano il magnetismo dello sguardo femminile, ma che non stanno bene a chiunque: il primo passo da fare prima di intervenire sulla “cornice” dei nostri occhi, infatti, è quello di chiedere un consiglio ad un esperto, possibilmente un estetista che ci sappia indicare con sincerità la soluzione più adatta ai nostri lineamenti. Ottenuto Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*