Come fare belle foto impostando funzione apertura Fotocamera COMMENTA  

Come fare belle foto impostando funzione apertura Fotocamera COMMENTA  

L’apertura è probabilmente l’impostazione della fotocamera meno conosciuta.

Le impostazioni che riguardano le modalità dello scatto sono relativamente semplici da capire: tenere il pulsante premuto troppo a lungo sfocherà l’immagine, ad esempio.

La stessa cosa vale per la modalità ISO: se l’impostazione è alta, introdurrete un rumore digitale. Imparare l’utilizzo dell’apertura è spesso molto complicato, ecco perché in questa guida, cercherò di spiegarvi le sue funzioni e l’utilizzo in parole molto semplici.

Cos’è l’apertura?
All’interno di ogni lente vi è un diaframma. Il diaframma regola la quantità di luce che attraversa l’obiettivo. Per regolarizzare la quantità di luce da utilizzare per le impostazioni che riguardano la funzione ISO o dello scatto, è al diaframma che bisogna fare affidamento. Un’apertura minore farà penetrare poca luce sull’immagine, con una maggiore apertura si registrerà una situazione opposta. L’apertura del diaframma controlla anche l’angolo conico di luce che raggiunge la fotocamera, ecco perché a volte la regolarizzazione dell’apertura può influenzare anche la profondità del campo visivo.

Fondamentalmente, per una qualità buona di immagine, il campo visivo deve essere poco profondo e questo vuol dire che più sarà larga l’apertura, meno profondo sarà il campo visivo e migliore sarà la qualità delle vostre foto.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*