Come fare: Biscotti Mademoiselle – Ricetta dessert

Guide

Come fare: Biscotti Mademoiselle – Ricetta dessert

Ecco la ricetta del giorno: Biscotti Mademoiselle. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Albumi D’uovo.
Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Dessert
Ingrediente principale: Albumi D’uovo
Persone: 4

Note:
Preparazione: 60 minuti.

Ingredienti:
300 G Zucchero Semolato
200 G Albumi D’uovo
150 G Burro
125 G Farina Bianca
Sale
Per Le Placche:
Burro
Farina

Preparazione:
Dose per circa 100 biscotti. Imburrate due grandi placche possibilmente di ferro e coprite il fondo con carta oleata: imburrate anch’essa e cospargetela di farina. Unite agli albumi un pizzico di sale e montateli in neve ben soda poi incorporatevi lo zucchero, sempre continuando a sbattere con una frusta o un frullino sino ad ottenere una massa densa del tuffo simile a quella della meringa (a chi la possiede consigliamo di usare la sbattitrice elettrica). Fate sciogliere a bagnomaria il burro indi lasciatelo intiepidire; unitelo a filo, e sempre sbattendo, al composto di albumi.

Aggiungete infine la farina bianca fatta scendere a pioggia da un setaccino, mescolando delicatamente con un cucchiaio di legno. Mettete parte del composto (sarà piuttosto molle) in una tasca di tela impermeabile munita di bocchetta rotonda liscia che avrete tappato per non far uscire il preparato. All’ultimo togliete il tappino e procedendo velocemente deponetele sulle due placche tanti ciuffetti distanziati tra loro di almeno 3-4 cm. perché cuocendo si allargano molto. Passate le placche in forno già caldo a 220 gradi per circa 4 minuti: i biscottini risulteranno dorati sul bordo e ancora piuttosto bianchi al centro. Estraete le placche. dopo alcuni minuti sollevate la carta oleata e con una paletta staccate uno ad uno i biscottini; saranno ancora molli ma raffreddandosi si rapprendono subito, diventando croccanti. Proseguite nello stesso modo sino ad avere esaurito tutto il composto; potete usare la carta oleata anche dall’altro lato, dopodichè se avete ancora dei biscottini da cuocere la dovrete sostituire con altra pulita.

Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*