Come fare: Biscottini Alle Nocciole – Ricetta dessert COMMENTA  

Come fare: Biscottini Alle Nocciole – Ricetta dessert COMMENTA  

Ecco la ricetta del giorno: Biscottini Alle Nocciole. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Nocciole.

Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Dessert
Ingrediente principale: Nocciole
Persone: 4

Note:
Preparazione: 60 minuti.


Ingredienti:
100 G Farina Bianca
100 G Zucchero Semolato
100 G Nocciole Tostate E Pelate
100 G Burro
Zucchero Vanigliato
2 Tuorli D’uovo
Sale

Preparazione:
Montate 80 g di burro ammorbidito ed a pezzetti con lo zucchero ed i tuorli, ottenendo un composto liscio e cremoso. Pestate nel mortaio le nocciole sino ad averle ridotte in polvere, indi incorporatele al composto burroso aggiungendo anche la farina bianca fatta cadere a pioggia da un setaccino e un pizzichino di sale. Mescolate con la massima cura e mettetelo in una tasca di tela munita di piccola bocchetta rotonda liscia: su una placca leggermente imburrata deponete tanti bastoncini lunghi circa 4 cm. e larghi quanto un dito, tenendoli distanziati un paio di centimetri. Passateli in forno già caldo a 190 gradi per circa 7-8 minuti. Estraete la placca, staccate i biscottini con una paletta flessibile e lasciateli raffreddare su una gratella: cospargeteli infine con poco zucchero vanigliato e disponeteli in un piatto da dolci. Sono ottimi sia serviti all’ora del tè che alla prima colazione, ma possono accompagnare egregiamente un semifreddo, una crema in tazza, un budino ed ogni altro dolce al cucchiaio. Vanno però gustati preferibilmente il giorno della preparazione.


Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Leggi anche

LED
Guide

Lampadine LED: perché comprarle

Tutti i vantaggi derivati dall'installazione di lampadine LED in luogo dell'illuminazione tradizionale. Il termine LED è nient'altro che l'acronimo di Light-Emitting Diodes, e rappresenta una specifica tecnologia di illuminazione, particolarmente innestata in quella scienza relativamente Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*