Come fare: Biscottini Di Mandorle E Albumi – Ricetta dessert

Guide

Come fare: Biscottini Di Mandorle E Albumi – Ricetta dessert

Ecco la ricetta del giorno: Biscottini Di Mandorle E Albumi. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Mandorle.
Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Dessert
Ingrediente principale: Mandorle
Persone: 4
Ingredienti:
250 G Mandorle Pelate E Tostate
125 G Albumi D’uovo Freschissimi
100 G Burro
80 G Farina Bianca 00
50 G Zucchero A Velo
1 Limone
Sale
Per Gli Stampini:
Burro
Stampini

Preparazione:
Le dosi sono per 24 biscotti. Imburrate e infarinate 24 stampini a forma di barchetta, lunghi circa 9 centimetri. Fate fondere a bagnomaria il burro, poi lasciatelo intiepidire. Tritate il più finemente possibile le mandorle, quindi mettetele in una ciotola: unite 25 g di zucchero a velo e la farina, fatti scendere a pioggia da un setaccio, la scorza grattugiata del limone e un pizzico di sale.

Mescolate questi ingredienti, poi incorporatevi il burro e gli albumi leggermente sbattuti, non montati; con un cucchiaio di legno lavorate il composto in modo di averlo il più omogeneo possibile. Mettetelo allora in una tasca di tela impermeabile munita di bocchetta rotonda liscia e con essa riempite gli stampini; posateli sopra una placca e passateli in forno già caldo a 180 gradi per circa 20 minuti, cioè sino a quando i biscottini saranno cotti e dorati in superficie. Estraeteli allora dagli stampini, mettendoli a raffreddare sopra una gratella. Allineateli sul tavolo, posatevi sopra, al centro, una striscia di cartoncino e spolverizzateli con il restante zucchero a velo fatto cadere da un setaccino; togliete il cartoncino con delicatezza per non rovinare tutto e sistemate i biscottini in un adeguato piatto da dolci. Sono molto buoni e delicatissimi.

Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*