Come fare: Biscottini Milanesi – Ricetta dessert COMMENTA  

Come fare: Biscottini Milanesi – Ricetta dessert COMMENTA  

Ecco la ricetta del giorno: Biscottini Milanesi. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Farina.

Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Dessert
Ingrediente principale: Farina
Persone: 4

Note:
Luogo: Lombardia. Luogo: Milano. Preparazione: 45 minuti.


Ingredienti:
250 G Farina Bianca 00
125 G Zucchero Semolato
50 G Burro Freschissimo
2 Tuorli D’uovo
1 Limone Dalla Scorza Perfetta
Sale
Per La Placca E La Spianatoia:
Poco Burro
Poca Farina

Preparazione:
Le dosi sono per 50 biscottini. Versate sulla spianatoia la farina, unite lo zucchero, un pizzico di sale e mescolate gli ingredienti, poi fate la fontana; ponetevi al centro i tuorli e un volume d’acqua pari a due mezzi gusci d’uovo. Aggiungete anche il burro leggermente ammorbidito e a pezzetti, e la scorza grattugiata di mezzo limone; impastate tutti questi ingredienti sino ad ottenere una pasta perfettamente liscia ed omogenea. Con il matterello stendetela sulla spianatoia infarinata, ottenendo una sfoglia dello spessore di 4 millimetri; usando stampini di varie forme (cuore, rombo, fiore, mezzaluna, ecc.) ricavate tanti biscotti, che allineerete leggermente distanziati tra loro su,una o due placche imburrate e infarinate. Passatele poi in forno già caldo alla temperatura di 170 gradi lasciandovele per circa 12 minuti: alla fine i biscottini devono risultare ben cotti e dorati. Sistemateli allora su una gratella da pasticceria e lasciateli raffreddare completamente. In scatole di latta a chiusura ermetica si mantengono perfettamente per un paio di settimane. Semplici e poco grassi, ma ottimi, sono anche indicati per la prima colazione di bambini e adulti.


Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*