Come fare: Bomba Pralinata - Ricetta dessert - Notizie.it

Come fare: Bomba Pralinata – Ricetta dessert

Guide

Come fare: Bomba Pralinata – Ricetta dessert

Ecco la ricetta del giorno: Bomba Pralinata. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Pan Di Spagna.
Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Dessert
Ingrediente principale: Pan Di Spagna
Persone: 6

Note:
Preparazione: 75 minuti.

Ingredienti:
Per Il Ripieno:
150 G Pan Di Spagna
1 Bicchierino Alchermes
100 G Mandorle Pralinate
500 G Base Per Gelati Alla Crema (v. Ricetta)
Per Il Rivestimento Esterno:
150 G Cioccolato Da Copertura
200 G Zucchero
6 Tuorli D’uovo
25 Cl Doppia Panna
1/2 Bicchiere Latte

Preparazione:
Tagliate il pan di Spagna a dadini, mettetelo in una terrina e bagnatelo con l’alchermes. Raccogliete le mandorle in un sacchetto e pestatele con il batticarne, per tritarle finemente. Unite i due ingredienti alla ‘Base per gelati alla crema’ (v.

Ricetta), preparata con circa due terzi delle dosi, e lasciata nel contenitore della gelatiera. Mescolate con cura gli ingredienti fino ad ottenere un composto perfettamente amalgamato, che passerete in freezer per 2 ore (naturalmente potete anche comprare il gelato già fatto; in questo caso userete un recipiente di metallo o di ceramica resistente agli sbalzi di temperatura, perché poi dovrete metterlo nel freezer). Ora preparate il ‘rivestimento’ esterno della bomba. Dividete il cioccolato da copertura a pezzi, mettetelo in una casseruolina e fatelo sciogliere a bagnomaria, su fuoco dolce, rimestando in continuazione e unendo, se necessario, anche due o tre cucchiai di acqua; quindi levatelo dal fuoco e tenetelo in caldo. Mettete lo zucchero in un’altra casseruolina, unitevi mezzo bicchiere di acqua e fate cuocere a fiamma bassa, fino a che lo sciroppo comincerà a formare delle grosse bolle in superficie. A questo punto levatelo dal fuoco e fatelo intiepidire.

Rompete le uova separando gli albumi dai tuorli; mettete questi ultimi in una terrina e montateli con la frusta elettrica, versandovi filo a filo lo sciroppo di zucchero. Aggiungetevi anche il cioccolato fuso, poi amalgamate bene e fate raffreddare completamente la crema. Montate a neve densa la doppia panna diluita con il latte (entrambi molto freddi), e unitela alla crema, mescolando accuratamente (se non trovate la doppia panna potete usare della normale panna da montare, che naturalmente non dovrà essere diluita con il latte; in questo caso il quantitativo della panna da montare dovrà essere uguale a quello della doppia panna più quello del latte). Trasferite quindi il composto ottenuto nel freezer per circa 2 ore. Quando sarà abbastanza solido spalmatelo, con l’aiuto di una spatola, sulle pareti uno stampo per bombe, lasciando nel mezzo una profonda cavità. Inserite in questo incavo il gelato alla crema pralinato preparato in precedenza; poi riempite completamente lo stampo con il gelato stesso, livellandone bene la superficie, e passate in freezer per altre 2 ore.

Al momento di servire, avvolgete per un momento lo stampo in un panno bagnato in acqua bollente e ben strizzato (questo accorgimento servirà a far uscire più facilmente il gelato) e sformate la bomba su un piatto da dolci. Probabilmente durante questa operazione il gelato si scioglierà un po’; in questo caso potete asciugare con carta assorbente da cucina la parte sciolta, che si sarà depositata nel piatto, e rimettere la bomba in freezer per altri ’30 minuti. Tenete presente comunque che questo dessert non deve presentarsi eccessivamente duro, per poterlo tagliare senza difficoltà. Servite la bomba tagliata a ‘spicchi’.

Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*