Come fare: Brasato Agrodolce – Ricetta carne COMMENTA  

Come fare: Brasato Agrodolce – Ricetta carne COMMENTA  

Ecco la ricetta del giorno: Brasato Agrodolce. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Maiale.

Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Carne
Ingrediente principale: Maiale
Persone: 12
Ingredienti:
3000 G Spalla Di Manzo
Sale
Pepe Bianco
50 G Farina
6 Cucchiai Olio D’oliva
100 G Burro
1 Cucchiaio Concentrato Di Pomodoro
2 Piedini Di Maiale
1 Porro
1 Fetta Pane Di Segale
250 G Uvetta Sultanina Ammorbidita Nel Tè
3 Mele
1 Cucchiaio Zucchero A Velo
1 Mazzetto Prezzemolo
Per La Marinata:
200 Cl Vino Rosso
50 Cl Aceto Di Mele
10 Cl Aceto Balsamico
2 Cipolle Affettate
4 Carote Tagliate A Rondelle
1/2 Sedano Rapa Tagliato A Dadini
1 Mazzetto Prezzemolo
1 Spicchio D’aglio Schiacciato
6 Chiodi Di Garofano
1 Foglia Alloro
30 G Pepe Bianco In Grani
Sale
1 Cucchiaio Zucchero

Preparazione:
Battete la carne con il batticarne, in modo da ammorbidirla. Riunite in una grossa terrina tutti gli ingredienti della marinata, mettetevi la carne, che dovrà essere completamente immersa nel liquido, e lasciatela riposare per 4 giorni. Trascorso questo tempo, togliete la carne dalla terrina e asciugatela. Passate al setaccio il liquido della marinata e raccoglietelo in una casseruola. Portatelo ad ebollizione, poi filtratelo nuovamente, usando un setaccio a maglie più fini, e mettetelo da parte. Conservate anche la verdura rimasta nel setaccio la prima volta. Salate e pepate la carne e cospargetela con metà della farina. In una grossa teglia fate scaldare due cucchiai d’olio d’oliva, mettetevi il pezzo di carne con la parte del grasso a contatto con il fondo del recipiente e fate cuocere nel forno preriscaldato (200 gradi). Dopo 20 minuti girate la carne, eliminate lo strato di grasso e unite 50 g di burro. Mettete nella teglia le verdure della marinata e fate cuocere per un’altra ora. In un pentolino fate scaldare un cucchiaio d’olio con il concentrato di pomodoro; in un’altra pentola con il resto dell’olio fate rosolare i piedini di maiale tagliati a pezzetti, infine unite al brasato sia il concentrato di pomodoro che i piedini di maiale. Cospargete il brasato con il resto della farina e proseguite la cottura nel forno: la farina formerà sulla superficie della carne una crosticina croccante. Portate a cottura il brasato bagnandolo di tanto in tanto con il liquido della marinata. La prima volta che lo versate nella teglia, unite anche il porro e il prezzemolo. A seconda della consistenza desiderata potete allungare il fondo di cottura con poca acqua. Il brasato deve cuocere complessivamente da 2 ore e mezzo a 3 ore, dopodichè toglietelo dalla teglia e tenetelo in caldo. Legate il fondo di cottura con il pane di segale ridotto in briciole, poi unite l’uvetta. Sbucciate le mele, tagliatele a spicchi, privatele del torsolo e fatele rosolare in una padella col resto del burro; in ultimo cospargetele con lo zucchero a velo e lasciatele cuocere fino a quando saranno lucide e leggermente dorate. Affettate il brasato e servitelo col suo sughetto, le mele e i piedini di maiale.


Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*