Come fare: Budino Rosa – Ricetta dessert

Guide

Come fare: Budino Rosa – Ricetta dessert

Ecco la ricetta del giorno: Budino Rosa. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Cioccolato.
Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Dessert
Ingrediente principale: Cioccolato
Persone: 8
Ingredienti:
180 G Burro
180 G Zucchero
180 G Farina
150 Cl Latte
1 Arancia (scorza)
5 Tuorli D’uovo
1/2 Bicchiere Alchermes
160 G Cioccolato Fondente
250 G Pan Di Spagna

Preparazione:
Mettete il burro sul fuoco, in una casseruola; non appena sarà fuso unite lo zucchero quindi la farina, mescolando con un cucchiaio di legno per eliminare eventuali grumi: diluite poi il latte caldo ed aggiungete la scorza di arancia. Sempre mescolando lasciate bollire lentamente per circa 10 minuti, poi togliete la scorza e dividete la crema in tre parti uguali.

Mettete i tuorli in una terrina, frullateli con una piccola frusta, poi incorporate poco alla volta 1/3 della crema, mescolando in continuazione. Alla seconda parte della crema andrà invece aggiunto l’alchermes: mescolatela finché non diventerà di un bel colore roseo. Fate sciogliere in una casseruola il cioccolato con qualche cucchiaio d’acqua, quindi unitevi la crema rimasta, mescolando finché diventerà marrone. Foderate d’alluminio uno stampo da budino di forma quadrangolare e dalle pareti liscie e rovesciatevi il composto rosa: su di esso stendetevi uno strato di fettine di pan di Spagna ed introducete in freezer per 1 ora. Ripetete la stessa operazione con la crema al cioccolato e uno strato di pan di Spagna e successivamente con quella gialla. Tenete infine per 2 ore ancora il dolce in freezer. Al momento di servire capovolgete lo stampo su un piatto da portata, sformate il dolce, togliete la carta di alluminio e servite.

Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...