Come fare: Calamari Ripieni (3) – Ricetta pesce COMMENTA  

Come fare: Calamari Ripieni (3) – Ricetta pesce COMMENTA  

Ecco la ricetta del giorno: Calamari Ripieni (3). Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Calamari.

Leggi anche: Ricetta Branzino Ubriaco (2)

Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Pesce
Ingrediente principale: Calamari
Persone: 4
Ingredienti:
6 Calamari Grandi
6 Spicchi Aglio
4 Cucchiai Prezzemolo Tritato
4 Cipolle
4 Fette Pancarré Raffermo
6 Cucchiai Olio D’oliva
Sale
Pepe
Noce Moscata

Preparazione:
Pulite i calamari: dopo aver separato la sacca dai tentacoli, tagliate questi ultimi all’altezza degli occhi e teneteli da parte; estraete le penne. Dagli scarti recuperate le piccole sacche grigie contenenti l’inchiostro, che metterete in una scodella. Lavate i tentacoli e le sacche, dentro e fuori, poi scolate e asciugate il tutto. Tagliate i tentacoli a pezzettini minuscoli. Sbucciate gli spicchi d’aglio, tritateli finemente e mescolateli al prezzemolo. Pelate le cipolle e tritatele il più finemente possibile. Grattugiate il pancarré, dopo averlo privato della crosta. Mettete i tentacoli tritati in una padella a fuoco moderato e, mescolando, lasciate evaporare tutto il liquido che si formerà; poi aggiungerete un terzo delle cipolle tritate e la metà dell’olio. Continuate a mescolare finché le cipolle si saranno appassite (per 5 minuti circa). Alla fine salate, pepate e aggiungete un pochino di noce moscata grattugiata (la metà di quella a disposizione) e il pangrattato. Mescolate per 1 minuto, quindi togliete dal fuoco. Versate il preparato in un piatto e lasciatelo intiepidire, poi distribuitelo nelle sacche dei calamari, arrivando fino a un centimetro dai bordi. Fermate le aperture con uno stecchino. Mettete le sacche ripiene nella padella con il resto delle cipolle tritate e fatele cuocere a fuoco moderato finché tutta l’acqua che si produrrà sarà evaporata (occorreranno circa 10 minuti); poi aggiungete il resto dell’olio e il trito di prezzemolo. Insaporite con il sale, il pepe e la restante noce moscata; poi coprite la padella e lasciate cuocere a fuoco moderato per altri 10 minuti, mescolando di tanto in tanto. Spremete le sacche dell’inchiostro attraverso un colino, raccogliendo il liquido in una scodella. Versate l’inchiostro sui calamari ripieni così come sono, oppure disporli intorno a una cupola di riso alla creola.

Leggi anche: Ricetta Acciughe Crude


Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Leggi anche

babbo natale
Guide

Come sopravvivere al pranzo di Natale

Ecco come fare a sopravvivere al pranzo di Natale, nonostante le domande incalzanti dei parenti e le quantità industriali di cibo.   Manca davvero poco alle festività natalizie e in molti si staranno domandando come sopravvivere al pranzo di Natale. Cibo in quantità industriali, domande impertinenti dei parenti, e bambini che piangono e urlano in ogni angolo della casa. Non temete! Questo articolo vi consiglierà come comportarvi per sottrarvi a queste torture. Per prima cosa cercate di evitare le discussioni private a tavola, cercando di cambiare discorso quando uno dei parenti vi incalzerà con domande inopportune. Inoltre è assolutamente vietato Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*