Come fare: Cappon Magro (2) – Ricetta pesce

Guide

Come fare: Cappon Magro (2) – Ricetta pesce

Ecco la ricetta del giorno: Cappon Magro (2). Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Scorfano.
Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Pesce
Ingrediente principale: Scorfano
Persone: 12
Ingredienti:
1500 G Scorfano
1 Aragosta Grande
200 G Acciughe
150 G Mosciame Di Tonno
10 Gamberoni
12 Ostriche
500 G Fagiolini
400 G Patate
300 G Scorzonera
5 Carciofi
4 Carote
1 Cavolfiore
1 Barbabietola Rossa
1 Cuore Sedano
200 G Olive Verdi
60 G Pinoli
50 G Capperi
120 G Funghetti Sott’olio
8 Gallette Integrali
6 Uova Sode
2 Panini
3 Tuorli D’uovo
1 Spicchio Aglio
1 Ciuffo Prezzemolo
Olio D’oliva
Aceto Di Vino
Succo Di Limone
Sale
Pepe

Preparazione:
Strofinate la superficie delle gallette con uno spicchio d’aglio e ponetele a bagno in una ciotola con acqua e aceto; scolatele e disponetele sul fondo di un largo piatto da portata, irroratele con un filo d’olio, salate, pepate e tenetele da parte.

Lessate separatamente le verdure, lo scorfano e l’aragosta; sgusciate, diliscate e tagliate la polpa dei pesci a dadini: conditela con olio, limone e sale. Fate raffreddare. Nel frattempo preparate la salsa: frullate i capperi, la metà delle olive snocciolate, un ciuffo di prezzemolo, le acciughe lavate e diliscate, i pinoli, uno spicchio d’aglio, tre tuorli e la mollica dei due panini; diluite il composto con un bicchiere d’olio e due o tre cucchiai d’aceto. Mescolate con cura. Lessate i gamberi e sgusciateli. Aprite le ostriche con l’apposito coltellino proteggendovi le mani con i guanti. Ponete sulle gallette il mosciame tagliato a fettine molto sottili, distribuitevi sopra un po’ della salsa d’acciughe e proseguite alternando strati di verdure lessate, salsa, pesce, fino a esaurimento degli ingredienti. Ricordiamo che la preparazione deve assumere più o meno la forma di una piramide. Infilate, alternandoli su quattro o cinque lunghi stecchi di legno, le olive, i funghetti e i gamberi, quindi ‘puntateli’ sulla ‘piramide’ del cappon magro.

Completate la decorazione con fettine di uova sode, ostriche, gamberi e quanto è avanzato degli altri ingredienti. Cospargete la salsa rimasta, tenete al fresco fino al momento di servire.

Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*