Come fare: Carbonara Di Mare – Ricetta primo COMMENTA  

Come fare: Carbonara Di Mare – Ricetta primo COMMENTA  

Ecco la ricetta del giorno: Carbonara Di Mare. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Cozze.

Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Primo
Ingrediente principale: Cozze
Persone: 4
Ingredienti:
280 G Pasta Tipo Spaghetti N. 5
1000 G Cozze
1 Spicchio Aglio
1/2 Cipolla
4 Cucchiai Olio D’oliva Extra-vergine
Prezzemolo Fresco
2 Tuorli D’uovo
Sale
Pepe Bianco

Preparazione:
Lavare il prezzemolo, asciugarlo e tritarlo: ne serve un cucchiaio. Pulire lo spicchio d’aglio e la cipolla: tagliare quest’ultima a fettine sottili. Mettere tutti questi ingredienti da parte. Togliere la barbetta che esce tra le due valve delle cozze, poi lavarle accuratamente sotto l’acqua corrente. Eliminare gli esemplari già aperti. Versare le cozze in una casseruola larga, coprirle con acqua fredda e mettere la casseruola sul fornello: lasciare che si aprano a fuoco vivace per 5 minuti. Poi, colare il liquido di cottura delle cozze e tenerlo da parte; privare le cozze del guscio. Eliminare gli esemplari rimasti chiusi. Portare a ebollizione dell’acqua leggermente salata in una pentola. In una padella, rosolare con l’olio Io spicchio d’aglio e la cipolla tagliata finemente. Aggiungere l’acqua di cottura delle cozze e le cozze sgusciate, cuocere per 2-3 minuti. Quando l’acqua della pentola bolle, lessarvi la pasta al dente. Mentre la pasta cuoce, rompere le uova in una tazza, dividere i tuorli dagli albumi e mescolare i tuorli con il prezzemolo. Scolare la pasta al dente e versarla nella padella del soffritto, aggiungere i tuorli mescolati al prezzemolo, un po’ di sale e una macinata abbondante di pepe bianco. Cuocere il tutto a fuoco moderato finché i tuorli iniziano a rapprendersi. Servire subito.


Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*