Come fare: Carciofi Conservati Al Naturale – Ricetta contorno

Guide

Come fare: Carciofi Conservati Al Naturale – Ricetta contorno

Ecco la ricetta del giorno: Carciofi Conservati Al Naturale. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Carciofi.
Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Contorno
Ingrediente principale: Carciofi
Persone: 4
Ingredienti:
2000 G Carciofi
2 Limoni
Pepe In Grani
Alcune Foglie Alloro
Sale

Preparazione:
Pulite i carciofi eliminando le foglie esterne più dure, le spine e i gambi. Riempite d’acqua tiepida una capace terrina, mescolatevi il succo di due limoni e mettetevi a bagno i carciofi per alcuni minuti, in modo che non anneriscano. Scolate gli ortaggi, fateli sgocciolare bene, tagliateli a metà e disponeteli in vasi di vetro, uno accanto all’altro, pressandoli con cura. Sistemate tra i vari strati di carciofi qualche grano di pepe e qualche foglia d’alloro.

Quando i vasi sono pieni, versatevi dentro dell’acqua salata, fatta bollire in precedenza, in modo che i carciofi ne siano completamente ricoperti. Chiudete ermeticamente i vasi, avvolgeteli uno ad uno in un panno e fateli sterilizzare per un’ora. Lasciate raffreddare i vasi nel recipiente di sterilizzazione, poi asciugateli e riponeteli in un luogo fresco e asciutto. Conservateli non oltre 6 mesi. Per l’uso, sgocciolate i carciofi dal liquido di conservazione e utilizzateli come se fossero crudi, riducendo i tempi di cottura. Sono ottimi anche semplicemente conditi con olio, limone e prezzemolo tritato.

Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*