Come fare: Carciofi Gratinati Ai Funghi - Ricetta contorno - Notizie.it

Come fare: Carciofi Gratinati Ai Funghi – Ricetta contorno

Guide

Come fare: Carciofi Gratinati Ai Funghi – Ricetta contorno

Ecco la ricetta del giorno: Carciofi Gratinati Ai Funghi. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Carciofi.
Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Contorno
Ingrediente principale: Carciofi
Persone: 4

Note:
Preparazione e cottura: 40 minuti.

Ingredienti:
1/2 Scatola Cuori Di Carciofo
250 G Funghi Coltivati
100 G Prosciutto Cotto
4 Fette Pancarré
30 Cl Brodo Di Pollo
2 Uova
2 Spicchi Aglio
2 Cucchiai Prezzemolo Tritato
2 Cucchiai Succo Di Limone
3 Cucchiai Formaggio Parmigiano Grattugiato
2 Cucchiai Olio D’oliva
Sale
Pepe

Preparazione:
Eliminate la parte sabbiosa dei gambi dei funghi. Lavateli e tagliateli a fettine. Innaffiate di succo di limone. Fate scaldare un cucchiaio di olio in una padella e fate cuocere i funghi finché tutta la loro acqua non è evaporata.

Salate e pepate. Mettete a bagno il pane in 10 cl di brodo di pollo. Pelate e pestate l’aglio. Tagliate il prosciutto a dadini. Sciacquate i cuori di carciofo e tagliateli a fettine. Scaldate il forno a 200 gradi (termostato 6). Ungete con olio una teglia di terracotta. Sbriciolate la mollica di pane con la forchetta, aggiungete aglio e prezzemolo e sbattete il tutto. Mettete nella teglia metà di questa preparazione e ricopritela con i carciofi, il prosciutto e poi i funghi. Cospargete con il resto della mollica alle erbe. Rompete le uova in una ciotola, sbattetele con la forchetta e aggiungete il resto del brodo. Versate il tutto nella teglia, cospargete di parmigiano e lasciate cuocere in forno per venti minuti. Servite caldo nella teglia. Potete sostituire il prosciutto cotto con avanzi di pollo tagliati a pezzettini.

Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*