Come fare: Cardi Ripieni Alla Genovese – Ricetta contorno COMMENTA  

Come fare: Cardi Ripieni Alla Genovese – Ricetta contorno COMMENTA  

Ecco la ricetta del giorno: Cardi Ripieni Alla Genovese. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Cardi.

Leggi anche: Come fare: Bagna Caoda (2) – Ricetta salsa

Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Contorno
Ingrediente principale: Cardi
Persone: 6

Note:
Luogo: Liguria. Luogo: Genova. Preparazione: 105 minuti.

Leggi anche: Come fare: Bagna Cauda (3) – Ricetta salsa


Ingredienti:
2000 G Cardi
Succo Di Limone
4 Uova
200 G Latte Cagliato
200 G Formaggio Parmigiano Grattugiato
Pangrattato
1 Spicchio Aglio
Olio D’oliva
Sale
Pepe

Preparazione:
Eliminate le foglie esterne dure e rovinate a due cardi bianchi e spuntateli in modo da lasciare loro una lunghezza di 30 cm circa. Staccate tutte le altre costole lasciando solamente il cuore centrale e ritagliate queste costole in pezzetti di circa 5 cm. Eliminate anche i filamenti. Passate le costole a pezzi in acqua acidulata con un po’ di succo di limone. Mettete in un tegame un po’ di olio di oliva e unitevi i cardi ben risciacquati e asciugati. Coprite il tegame e lasciate cuocere lentamente per circa un’ora, bagnando con acqua calda di tanto in tanto. Trascorsa un’ora di cottura, toglieteli con una schiumarola e posateli su un altro tegame con olio. Nel frattempo preparate la farcia: eliminate la parte legnosa ai due cuori di cardo tenuti da parte, tagliateli a fette sottilissime e lasciate cuocere a fuoco molto moderato in un recipiente con poco olio, sale e pepe, per circa trenta minuti. Togliete dal fuoco e aggiungete ai cuori di cardo uno spicchio di aglio mondato e tritato, le uova sbattute, il latte cagliato ben scolato, il parmigiano grattugiato. Assaggiate e, se necessario, salate. Mescolate. Ricoprite i cardi con la preparazione precedente, livellate la superficie con un coltello e cospargete di pangrattato e formaggio grattugiato. Innaffiate con dell’olio. Scaldate il forno. Infornate e lasciate cuocere fino a che sulla superficie si sarà formato uno strato gratinato. Servite caldo o freddo.


Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Leggi anche

sopracciglia-dritte
Guide

Come fare le sopracciglia dritte

A seconda della forma del viso si possono modellare le sopracciglia: ecco a chi va vanno bene le sopracciglia dritte di linea orizzontale. Avere sopracciglia ben curate rende lo sguardo più intenso e seducente: quindi non bisogna mai trascurare questa parte del viso. A seconda della forma del volto si possono scegliere varie tipologie di sopracciglia: ecco come ottenere le sopracciglia dritte come Natalie Portman o Jessica Alba. Le sopracciglia dritte hanno un arco appena accennato oppure non lo hanno affatto. Se sono folte necessitano di cura quotidiana e tendono a svilupparsi vicino agli occhi. Optando per questa forma di Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*