Come fare: Cassata (2) – Ricetta dessert COMMENTA  

Come fare: Cassata (2) – Ricetta dessert COMMENTA  

Ecco la ricetta del giorno: Cassata (2). Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Canditi.

Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Dessert
Ingrediente principale: Canditi
Persone: 4
Ingredienti:
5 Tuorli D’uovo
200 G Zucchero
50 Cl Latte
1/2 Limone (scorza Grattugiata)
1 Stecca Vaniglia
100 G Frutta Candita Assortita
3 Cucchiai Kirsch
1 Tavoletta Cioccolato Fondente
500 G Panna Da Montare

Preparazione:
Mettete i tuorli in una casseruolina di smalto insieme con 150 g di zucchero e montateli con una piccola frusta finché saranno gonfi e spumosi. Fate bollire il latte con la scorza di limone grattugiata e la stecca di vaniglia, quindi versatelo sui tuorli sbattuti, passandolo attraverso un colino. Amalgamate perfettamente il tutto. Mettete la casseruola sul fuoco, a fiamma molto bassa, e fate cuocere la crema fino a che velerà il cucchiaio di legno con cui l’avrete mescolata continuamente. Toglietela quindi dal fuoco e lasciatela raffreddare completamente, continuando a mescolarla. Trasferite la crema nella gelatiera e preparate il gelato come di consueto. Riducete la frutta candita a dadini piccolissimi, mettetela in una ciotola e irroratela con il Kirsch. Dividete il cioccolato a pezzettini molto piccoli. Montate la panna ed incorporatevi il restante zucchero, la frutta candita sgocciolata dal liquore ed il cioccolato. Mettete il composto in frigorifero insieme a uno stampo da charlotte, che verrà usato in seguito. Quando il gelato sarà pronto, trasferitelo nello stampo, premendolo con il dorso di un cucchiaio sul fondo e lungo le pareti del recipiente in modo da creare un largo incavo centrale, in cui metterete il composto di frutta candita, cioccolato e panna, livellandolo perfettamente. Tenete in frigorifero per 4 ore. Al momento di servire immergete lo stampo in acqua bollente per poter sformare meglio la cassata, quindi asciugatelo e capovolgetelo sul piatto da portata.


Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*