Come fare: Cestini Di Croccante Con Panna – Ricetta dessert

Guide

Come fare: Cestini Di Croccante Con Panna – Ricetta dessert

Ecco la ricetta del giorno: Cestini Di Croccante Con Panna. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Mandorle.
Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Dessert
Ingrediente principale: Mandorle
Persone: 4

Note:
Preparazione: 60 minuti.

Ingredienti:
500 G Mandorle
300 G Zucchero Semolato
10 Mandorle Amare
1/2 Limone
Olio Di Mandorle
Per Il Ripieno:
250 G Panna Freschissima
1 Pezzetto Cedro Candito
1 Pezzetto Arancia Candita

Preparazione:
Passate in un telo umido tutte le mandorle. In una casseruola di rame non stagnato mettete lo zucchero, 50 g di acqua e il succo filtrato del mezzo limone; ponete il recipiente su fiamma bassa, mescolate e con un cucchiaio di legno lasciate sciogliere lo zucchero. Di tanto in tanto pulite le pareti interne della casseruola con una pallottola di carta bianca bagnata.

Mentre lo zucchero sta cuocendo ricoprite esternamente quattro ciotoline del diametro di cm. 10 con della robusta carta oleata; dopodichè oliate per bene la carta. Appena Io sciroppo di zucchero avrà assunto un bel colore dorato mescolatevi le mandorle, tenendo sempre il recipiente su fuoco basso. Sul tavolo di marmo bene oliato versate il composto e stendetelo con il matterello, anch’esso oliato, poi dividetelo in quattro parti. Facendovi aiutare staccate una ad una le parti di croccante e mentre è ancora malleabile rivestite le coppette, che avrete posto rovesciate sul tavolo; lasciate rapprendere il croccante, quindi estraete le coppette e la carta, ottenendo così dei cestini di croccante. Posateli con delicatezza sopra un vassoio e teneteli in frigorifero non oltre 2 ore. Poco prima del pranzo montate ben ferma la panna e distribuitela nei ‘cestini’ di croccante, guarnendola con la frutta candita che avrete tagliato a listarelle.

Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*