Come fare: Cestini Di Pomodoro Al Pesto – Ricetta contorno

Guide

Come fare: Cestini Di Pomodoro Al Pesto – Ricetta contorno

Ecco la ricetta del giorno: Cestini Di Pomodoro Al Pesto. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Pomodoro.
Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Contorno
Ingrediente principale: Pomodoro
Persone: 4

Note:
Preparazione: 15 minuti. Cottura: 30 minuti.

Ingredienti:
4 Pomodori
4 Cucchiai Pangrattato
1 Cucchiaio Pesto
8 Cucchiai Formaggio Groviera Grattugiato
1 Ciuffo Prezzemolo
4 Cucchiai Olio D’oliva
Sale
Pepe

Preparazione:
Preriscaldate il forno a 180 gradi. Lavate i pomodori, tagliate orizzontalmente una calotta a ciascuno, eliminate i semi e scavateli leggermente con un cucchiaino o uno scavino, tenendo da parte la polpa. Salateli internamente, capovolgeteli su uno scolapasta o su un tagliere e lasciateli per una mezz’ora a perdere l’acqua di vegetazione. Fate tostare il pangrattato in una padella, possibilmente antiaderente, su fuoco basso, senza aggiungere condimenti.

Profumate con una macinata di pepe, lasciatelo raffreddare e mescolatelo al formaggio. Farcite ogni pomodoro, distribuendo sul fondo prima un cucchiaino di pesto, poi un cucchiaino di pangrattato e formaggio. Spolverizzateli quindi con il prezzemolo tritato grossolanamente. Sistemateli in una pirofila o in una teglia leggermente unta di olio, distribuite intorno la polpa di pomodoro tenuta da parte, tritata e salata leggermente. Irrorate con l’olio e passateli in forno per circa mezz’ora. (cinque minuti prima di terminare la cottura, copriteli con le loro calotte. Servite i pomodori ripieni preferibilmente tiepidi, dopo aver spostato leggermente le calotte, per far intravedere il ripieno. Pesto a regola d’arte Mettete in un mortaio di marmo o nel mixer 40 foglie di basilico a foglia piccola, meglio se ligure (quello del sud, con le foglie più grandi ha spesso un gusto di menta), unite un pizzico di sale grosso, 40 g di pinoli e, se vi piace, 2 spicchi di aglio.

Battete con un pestello o tritate e, quando il composto si sarà ridotto in poltiglia, aggiungete un cucchiaio di pecorino sardo e 2 di parmigiano grattugiati. Amalgamate e diluite il tutto, versandovi a filo 10 cl di Olio D’oliva Extra-vergine e mescolando.

Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*