Come fare chips da poker COMMENTA  

Come fare chips da poker COMMENTA  

La pasta sintetica è il mezzo perfetto per la creazione di fiches personalizzate per il poker. Bastano solo pochi minuti per fare  abbastanza fiches con cui giocare, ed è possibile personalizzare completamente le fiches da poker scegliendo i tuoi colori, modelli e impronte.
Quello che vi serve

1 blocco bianco di pasta sintetica
4 blocchi colorati di pasta sintetica
Rasoio

Istruzioni
1
Stirare un pezzo di argilla colorata in un cilindro lungo, appena maggiore del diametro di una moneta, cercando di mantenerlo costante per tutta larghezza. È possibile confrontare le dimensioni alla parte interna di un chip di poker.


2

Creare le linee tratteggiate caratteristiche delle fiches da poker professionali.Stendere le strisce di argilla colorata nei colori che si desidera e tagliare le strisce con un rasoio. Dovrebbero essere della stessa dimensione che si vorrebbe ottenere alla fine. Premere le strisce saldamente nel cilindro più grande avendo cura di eliminare tutte le bolle d’aria.


3
Usare un matterello per stendere un sottile strato di argilla nel colore che si desidera fuori dalle vostre fiches. Avvolgere l’argilla liberamente attorno al cilindro, sovrapponendo i bordi e tagliare entrambi gli strati accuratamente con un rasoio. Premere l’argilla sul foglio esterno del cilindro, facendo attenzione a non allungare l’argilla, eliminando le bolle d’aria.


4
Segnare leggermente il cilindro con una lama di rasoio nel punto  in cui si desidera tagliare ogni chip, quindi tagliare la canna. Se si stanno utilizzando timbri per imprimere le immagini sui chip, bisogna farlo ora.Posizionare ogni nuovo chip di poker tra due chip da poker reali, premendo leggermente, per creare le rientranze.

L'articolo prosegue subito dopo


5
Sistemare i nuovi chip su un foglio di carta forno e metterli in forno. Cuocere in base alle istruzioni per la vostra pasta sintetica specifica.

6
Abbellisci le tue chips con francobolli di inchiostro e sbalzo.Evitare i mattarelli di legno, si attaccano alla creta.

 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*