Come fare: Colomba Mandorlata - Ricetta dessert - Notizie.it

Come fare: Colomba Mandorlata – Ricetta dessert

Guide

Come fare: Colomba Mandorlata – Ricetta dessert

Ecco la ricetta del giorno: Colomba Mandorlata. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Mandorle.
Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Dessert
Ingrediente principale: Mandorle
Persone: 8
Ingredienti:
550 G Farina
25 G Lievito Di Birra
5 Uova
200 G Burro
170 G Zucchero
60 G Granella Di Zucchero
1/2 Bicchiere Latte
75 G Scorza D’arancia Candita
1 Limone
50 G Mandorle Pelate
1 Pizzico Sale
75 G Cedro Candito

Preparazione:
Sbriciolate il lievito in una ciotola e diluitelo con 2-3 cucchiai di acqua tiepida (circa 20 gradi) tale da mantenere vivi i fermenti del lievito. Mettete in una terrina 100 g di farina con il lievito diluito e cominciate a impastare con la punta delle dita, unendo ancora 2-3 cucchiai di acqua tiepida.

Formate un panetto che inciderete con 2 tagli a croce; mettetelo in una ciotola contenente acqua tiepida a 30 gradi. Coprite con un panno infarinato e fate lievitare finché la pasta sarà gonfia e verrà a galla. Setacciate 400 g di farina, unite il sale e la scorza del limone grattugiata, 4 tuorli, 150 g di zucchero, 120 g di burro morbido a pezzetti e impastate versando poco alla volta il latte fino a ottenere una pasta elastica. Unite quindi il panetto lievitato e ben sgocciolato, impastate di nuovo e a lungo sulla spianatoia infarinata. Fate lievitare il panetto ottenuto. A questo punto unite i canditi a dadini e lasciate lievitare fino a quando il panetto avrà raddoppiato il suo volume. Unite 80 g di burro, lavorate per amalgamare bene e stendete la pasta nello stampo a forma di colomba. Fate lievitare fino all’orlo del recipiente, poi spennellate con l’uovo rimasto e cospargete la superficie prima con le mandorle tagliate a metà affondandole nella pasta, poi con lo zucchero rimasto e infine con la granella.

Cuocete in forno caldo a 200 gradi per 10 minuti e a 190 gradi per altri 40 minuti. Se dovesse colorire troppo coprite con carta oleata.

Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*