Come fare: Coniglio Arrotolato - Ricetta carne - Notizie.it

Come fare: Coniglio Arrotolato – Ricetta carne

Guide

Come fare: Coniglio Arrotolato – Ricetta carne

Ecco la ricetta del giorno: Coniglio Arrotolato. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Coniglio.
Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Carne
Ingrediente principale: Coniglio
Persone: 4
Ingredienti:
1 Coniglio Disossato
Sale
Pepe
100 G Pancetta Tonda
100 G Polpa Di Manzo Tritata
1 Spicchio Aglio
2 Rametti Salvia
1 Bicchiere Aceto Di Vino
1 Noce Burro
2 Rametti Rosmarino
1 Bicchiere Vino Bianco Secco
3 Cucchiai Olio D’oliva

Preparazione:
Sciacquate il coniglio in acqua acidulata con l’aceto, asciugatelo e adagiatelo sul piano di lavoro. Appiattitelo con il batticarne, cospargetelo con sale e pepe e ricopritelo con le fette di pancetta. In una terrina mescolate la polpa di manzo tritata, 1 rametto di salvia, 1 di rosmarino e l’aglio, anch’essi tritati, e un pizzico di sale.

Spalmate il composto ottenuto sul coniglio rivestito di pancetta, servendovi di una spatola di legno, quindi arrotolatelo e legate saldamente il rotolo ottenuto servendovi di un robusto spago da cucina. Fate scaldare l’olio e il burro in una capace casseruola e rosolatevi il coniglio a fuoco vivo per 4-5 minuti, quindi versate nel recipiente il vino bianco e lasciatelo consumare parzialmente. Unite il resto della salvia e del rosmarino, salate, pepate e fate cuocere la carne per circa un’ora e mezzo, a fuoco basso, girandola spesso. Quando il rotolo è cotto, toglietelo dalla casseruola, tagliatelo a fette e privatelo dello spago. Disponete in bell’ordine le fette ottenute su un piatto di portata, cospargetele con il fondo di cottura, eventualmente diluito con poca acqua calda, e servite subito con un contorno di patate arrosto.

Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*