Come fare: Coniglio Stufato Con Peperoni – Ricetta carne COMMENTA  

Come fare: Coniglio Stufato Con Peperoni – Ricetta carne COMMENTA  

Ecco la ricetta del giorno: Coniglio Stufato Con Peperoni. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Coniglio.

Leggi anche: Come fare: Zucchine In Crema D’uovo – Ricetta contorno

Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Carne
Ingrediente principale: Coniglio
Persone: 4
Ingredienti:
600 G Peperoni Di Colori Diversi
2 Peperoncini Piccanti
1 Coniglio Di 1200 G Pronto Per La Cottura
Sale
Pepe Bianco
1/2 Tazza Farina
30 G Burro
80 G Brunoise Di Cipolla
1 Spicchio Aglio Tritato
1 Rametto Timo
1 Rametto Rosmarino
1 Foglia Alloro
12 Cl Brodo Di Vitello O Di Pollo
12 Cl Vino Bianco Secco
1 Cucchiaio Prezzemolo Tritato

Preparazione:
Private i peperoni e i peperoncini dei semi e delle membrane bianche interne, quindi tagliate a listarelle i primi e a dadini i secondi.

Leggi anche: Come fare: Farro E Fagiolini – Ricetta contorno

Preparate il coniglio per la cottura: tagliatelo in otto pezzi di dimensioni uniformi, cospargete questi con sale e pepe e poi passateli nella farina, scuotendoli leggermente per eliminare quella in eccesso.

Fate fondere il burro in una casseruola e rosolatevi uniformemente i pezzi di coniglio a fuoco vivo, dopodichè toglieteli dal recipiente. Fate rosolare nello stesso condimento la cipolla, l’aglio e i peperoni, a fuoco dolce per 4-5 minuti, quindi unite il peperoncino e lasciate cuocere per 10 minuti.

L'articolo prosegue subito dopo

Rimettete il coniglio nella casseruola, cospargetelo con le erbe e bagnatelo con il brodo. Fate cuocere a fuoco basso per altri 10 minuti. Trascorso questo tempo, versate il vino e fate cuocere a recipiente coperto per 30-40 minuti. Infine cospargete la preparazione con il prezzemolo tritato e servitela insieme a pasta o riso in bianco. Vino: Fontanacalda rosso (rosso della Valle d’Aosta).

Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Leggi anche

Ghirlande natalizie da colorare per bambini
Guide

Ghirlande natalizie da colorare per bambini

Quando arriva dicembre, ecco che i più piccoli hanno molta più mania di voler colorare Ghirlande Natalizie o Babbo Natale Oltre al desiderio di voler decorare l'albero di Natale e il presepe, bisogna anche decorare la porta di casa o le porte di ogni stanza con delle ghirlande natalizie. Non c'è bisogno di comprare altre decorazioni elaborate o ghirlande già pronte, ma è possibile disegnare o colorare dei favolosi cerchi di fiori  già pronte da ritagliare. Un compito importante per ogni bambino, se vuole far fare una bella figura nell'abbellire la porta di ogni stanza, personalizzandola con vari colori o disegni Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*