Come fare: Coppe Primavera (2) – Ricetta dessert COMMENTA  

Come fare: Coppe Primavera (2) – Ricetta dessert COMMENTA  

Ecco la ricetta del giorno: Coppe Primavera (2). Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Gelato Di Fragole.

Leggi anche: Come fare: Zucchine In Crema D’uovo – Ricetta contorno

Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Dessert
Ingrediente principale: Gelato Di Fragole
Persone: 4
Ingredienti:
500 G Gelato Di Fragole
150 G Fragole
2 Cucchiai Zucchero
2 Cucchiai Sciroppo Di Fragole
Vino Bianco Dolce
1 Limone

Preparazione:
Mondare le fragole, lavarle nel vino, sgocciolarle, tagliarle a pezzetti e metterle in una zuppiera. Bagnarle con il succo di limone e lo zucchero e farle macerare per un’ora in frigo. Distribuire metà delle fragole in 4 coppette, ricoprire con il gelato e decorare con le fragole rimaste. Mescolare lo sciroppo di fragole con il liquido di macerazione delle fragole e versare il tutto sulle coppe. Servire subito.

Leggi anche: Come fare: Farro E Fagiolini – Ricetta contorno


Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Leggi anche

Come fare trucco melanzana
Guide

Come fare trucco melanzana

Ecco un look adatto per l'inverno con le sue tonalità violacee. Vediamo come realizzare in pochi passi il trucco melanzana. Il trucco melanzana è particolarmente adatto per valorizzare gli occhi verdi o azzurri, ma sta molto bene anche con gli occhi scuri. E' perfetto per un aperitivo o per un appuntamento romantico e anche se i colori richiamano più l'inverno, può essere utilizzato in tutte le stagioni. Ecco l'occorrente per realizzare il vostro make-up: ombretto nocciola ombretto melanzana ombretto viola acceso ombretto marrone scuro ombretto nero ombretto champagne matita color carne mascara Aiutandovi con un pennello, sfumate l'ombretto nocciola sulla Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*