Come fare: Crema Al Mascarpone (2) – Ricetta dessert COMMENTA  

Come fare: Crema Al Mascarpone (2) – Ricetta dessert COMMENTA  

Ecco la ricetta del giorno: Crema Al Mascarpone (2). Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Mascarpone.

Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Dessert
Ingrediente principale: Mascarpone
Persone: 4
Ingredienti:
1 Uovo
6 Cucchiai Zucchero
100 G Mascarpone
50 G Cioccolato Fondente
3 Biscotti
Caffè

Preparazione:
Togliere il mascarpone dal frigorifero (deve raggiungere la temperatura ambiente), bagnare i biscotti nel caffè e disporli in una coppa ‘foderandone’ le pareti. (Io direi che questa parte è facoltativa. Spesso vedo servito il mascarpone senza questi biscotti bagnati nel caffè). Montare il tuorlo con i sei cucchiaini di zucchero fino a quando non sarà diventato chiaro e spumoso. Montare gli albumi a neve molto solida. Incorporare gli albumi ai tuorli e mescolare ottenendo una spuma molto densa ed omogenea. Aggiungere il mascarpone sempre mescolando. Dividere in due parti la crema ottenuta: una metà andrà usata così com’è, all’altra andrà aggiunto il cioccolato fuso a bagnomaria. Riempite le coppe con le due creme tenendole separate e guarnite con una cialda. Le coppe vanno subito riposte in frigorifero nel piano più basso per un’ora circa e poi portate al piano più alto (subito sotto il congelatore) per il mantenimento che non deve superare un giorno. Toglierle dal frigorifero circa dieci-quindici minuti prima di servire. Il fatto di avere le due creme secondo è facoltativo… Mia nonna spesso fa così: alcune tazze sono di crema al mascarpone (anche se in realtà la sua è crema semplice), altre sono di sola crema con l’aggiunta di cioccolato, mentre altre ancora sono miste come indicato qui… C’è da dire che questo è un ottimo modo per smaltire un’eventuale quantità industriale di cioccolato che si viene ad accumulare verso Pasqua, con le centinaia di uova che si ricevono.


Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*