Come fare: Crema Di Peperoni Con Brodo Di Pollame - Ricetta primo - Notizie.it

Come fare: Crema Di Peperoni Con Brodo Di Pollame – Ricetta primo

Guide

Come fare: Crema Di Peperoni Con Brodo Di Pollame – Ricetta primo

Ecco la ricetta del giorno: Crema Di Peperoni Con Brodo Di Pollame. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Peperoni.
Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Primo
Ingrediente principale: Peperoni
Persone: 4
Ingredienti:
4 Peperoni Dello Stesso Colore
3 Cucchiai Olio D’oliva
1 Cucchiaino Zucchero
50 G Scalogno Tritato
2 Cucchiai Succo Di Limone
50 Cl Brodo Di Pollame
12 Cl Panna
1 Spicchio D’aglio Schiacciato
1 Rametto Timo
1 Rametto Prezzemolo
1 Rametto Rosmarino
Sale
Pepe Bianco
1 Pizzico Zenzero Grattugiato

Preparazione:
Dividete a metà i peperoni, privateli della pelle, dei semi e delle membrane bianche interne, poi riducete la polpa a listarelle sottili. Fate scaldare l’olio in una casseruola, unite lo zucchero e lo scalogno e lasciate rosolare a fuoco dolce per pochi minuti.

Aggiungete il succo di limone e i peperoni e fate cuocere per 5 minuti. Versate il brodo, portate a ebollizione e proseguite la cottura a calore moderato per 10 minuti. Unite la panna e fate cuocere per altri 10 minuti. Trascorsi i primi 5 minuti di cottura aggiungete lo spicchio d’aglio, le erbe aromatiche, il sale, il pepe e lo zenzero. Al termine, eliminate le erbe e l’aglio e passate la preparazione al setaccio. Se lo gradite, potete arricchire la crema con pezzetti di carne di pollo lessata. — CONSIGLI. Questa è una ricetta base che potrete modificare a piacere variando il colore dei peperoni e il gusto del brodo utilizzato. Indipendentemente dal tipo, i peperoni vanno sempre pelati, per ottenere una crema particolarmente delicata.

Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*