Come fare: Crepes Suzette – Ricetta dessert COMMENTA  

Come fare: Crepes Suzette – Ricetta dessert COMMENTA  

Ecco la ricetta del giorno: Crepes Suzette. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Uova.

Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Dessert
Ingrediente principale: Uova
Persone: 6
Ingredienti:
2 Uova
45 Cl Latte
200 G Farina
100 G Zucchero
150 G Burro
1 Bicchierino Acqua Di Fiori D’arancio
1/2 Bicchiere Liquore All’arancia
1 Pizzico Sale

Preparazione:
Mettete in una terrina la farina, le uova intere, un pizzico di sale e un cucchiaio di zucchero. Mescolate energicamente, servendovi di una frusta, quindi, sempre rimestando, aggiungete 20 g di burro fuso, freddo, e metà latte. Lavorate ancora il composto e, quando avrete ottenuto una crema fluida, diluitela col resto del latte e con l’acqua di fiori d’arancio. Ungete di burro una padella, mettetela sul fuoco medio e versatevi mezzo mestolino della pastella che avete preparato, muovendo la padella in modo che si espanda uniformemente su tutto il fondo. Fate dorare la frittatina così ottenuta da ambo le parti (occorrono complessivamente due minuti), quindi toglietela dalla padella. Ungete questa con un altro pezzo di burro e cuocetevi altra pastella. Man mano che le crepes vengono pronte, disponetele una sopra l’altra su un piatto e tenetele in caldo. In una scodella lavorate a crema 80 g di burro ammorbidito con il resto dello zucchero, quindi incorporatevi delicatamente un bicchierino di liquore all’arancia, facendo attenzione a non smontare il composto. Spalmate su ogni crepe uno strato sottile di crema al burro, aiutandovi con una spatolina, quindi piegatele in quattro e disponetele su un piatto di portata. Fate scaldare in un pentolino il liquore rimasto, a calore moderato, poi versatelo, ben caldo, sulle crepes e fiammeggiate. Servite le crepes ancora in fiamme.


Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*