Come fare: Crespelle Alla Trentina – Ricetta contorno COMMENTA  

Come fare: Crespelle Alla Trentina – Ricetta contorno COMMENTA  

Ecco la ricetta del giorno: Crespelle Alla Trentina. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Radicchio.

Leggi anche: Sheperd’s Pie: come fare il “Pasticcio del Pastore”

Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Contorno
Ingrediente principale: Radicchio
Persone: 4

Note:
Luogo: Trentino-Alto Adige.

Leggi anche: Ricette: hamburger particolari


Ingredienti:
200 G Latte
75 G Farina
2 Uova
Sale
500 G Radicchio
1 Cipolla
50 G Pancetta Affumicata
40 G Burro
2 Cucchiai Formaggio Parmigiano
200 G Besciamella
Pepe
Noce Moscata

Preparazione:
Unite uova e burro alla farina, aggiungete il sale e il latte freddo poco alla volta e ottenete un impasto fluido; fatelo riposare 15 minuti. Imburrate una padellina di 20 cm, scaldatela, versate 5 cucchiai di pastella. Cuocete le crespelle dai due lati, imburrando ogni volta la padellina. Fate rosolare nel burro la cipolla tritata e la pancetta a striscioline, poi aggiungete il radicchio tagliuzzato, sale, pepe e cuocete per 10 minuti. Insaporite la besciamella calda con noce moscata e il parmigiano, unite il radicchio e farcite le crespelle. Piegatele in 4, disponetele in una pirofila, imburrata, cospargetele di parmigiano e burro, mettete in forno a 180 gradi per 15 minuti.


Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Leggi anche

openofficeportable
Guide

Come ottenere OpenOffice gratis per Windows 10

Ecco la procedura che dobbiamo eseguire per effettuare il download di Openoffice in modo totalmente rapido e senza sostenere alcun costo. OpenOffice è una delle suite migliori per la videoscrittura e il calcolo. Costituisce davvero una valida alternativa se non si dispone della suite Microsoft Office, soprattutto perchè compatibile con i principali sistemi operativi di uso corrente come Windows, Mac OS X e Linux, e in generale, ci consente di poterne fare un uso analogo a quello che possiamo normalmente fare con i software di casa Microsoft. La suite contiene una applicazione per la videoscrittura davvero molto valida e di Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*