Come fare: Crostata Alla Crema Di Melanzane - Ricetta antipasto - Notizie.it

Come fare: Crostata Alla Crema Di Melanzane – Ricetta antipasto

Guide

Come fare: Crostata Alla Crema Di Melanzane – Ricetta antipasto

Ecco la ricetta del giorno: Crostata Alla Crema Di Melanzane. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Melanzane.
Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Antipasto
Ingrediente principale: Melanzane
Persone: 4

Note:
Preparazione: 60 Minuti. Cottura: 40 Minuti. In Frigo: 20 Minuti.

Ingredienti:
Per La Pasta:
250 G Farina
100 G Burro
2 Tuorli D’uovo
Sale
Per La Farcia:
2 Melanzane
30 G Erba Cipollina Sforbiciata
20 G Menta
50 G Formaggio Parmigiano Grattugiato
15 Cl Yogurth
1 Uovo Sbattuto
1 Cipolla Rossa
Olio D’oliva
Sale
Pepe

Preparazione:
Accendete il forno a 180 gradi (termostato 5). Lavorate la farina con il burro finché i due ingredienti non saranno ben amalgamati, aggiungete i tuorli, un pizzico di sale, due cucchiai.

Di acqua tiepida e continuate a lavorare fino a ottenere una pasta soffice; se necessario, unite ancora un po’ di acqua. Tirate la pasta piuttosto sottile e foderate con essa una tortiera. Fate riposare in frigorifero per venti minuti. Nel frattempo cuocete le melanzane in forno per trentacinque o quaranta minuti. Poi infornate la crostata, dopo averne foderato il fondo con carta da forno coperta di fagioli secchi. Dopo quindici minuti di cottura della pasta eliminate la carta e i fagioli e cuocete per altri dieci minuti. private le melanzane della buccia e frullatele con l’erba cipollina e la menta; aggiungete il parmigiano grattugiato, lo yogurth, l’uovo sbattuto e regolate di sale e pepe. Riempite la crostata con questa crema, irroratela con un filo di olio; affettate la cipolla rossa a velo e disponetela decorativamente sulla crostata. Passate in forno, sempre a 180 gradi, per venti minuti. La crostata sarà pronta quando in superficie si sarà formata una crosticina appena dorata.

Servitela calda o fredda, con secondi di carne bianca o formaggi freschi. Potete realizzare una ricetta più leggera sostituendo al burro 3 cucchiai di olio di oliva ed eliminando le uova sia dalla pasta che dal ripieno. In questo caso non dovrete far raffreddare la pasta in frigorifero e sarà sufficiente cuocere la farcia per dieci minuti.

Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*