Come fare: Crostata Alle Noci – Ricetta dessert

Guide

Come fare: Crostata Alle Noci – Ricetta dessert

Ecco la ricetta del giorno: Crostata Alle Noci. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Noci.
Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Dessert
Ingrediente principale: Noci
Persone: 4
Ingredienti:
Per La Pasta Frolla:
450 G Farina 00
250 G Burro
150 G Zucchero
1 Uovo
1 Tuorlo D’uovo
1 Cucchiaio Mandorle Spellate
1 Cucchiaio Acqua
1 Pizzico Sale
1 Limone (succo E Scorza Grattugiata)
Per Il Ripieno:
300 G Zucchero
300 G Gherigli Di Noci Tritati
1 Bicchiere Panna
2 Cucchiai Miele
4 Cucchiai Rum
Per La Copertura:
1 Tuorlo D’uovo
Zucchero A Velo

Preparazione:
Montate a crema il burro e aggiungete lo zucchero, l’uovo intero, il tuorlo, il sale, le mandorle tritate, l’acqua, il succo e la buccia grattugiata del limone, mescolate accuratamente.

Mettete la farina sulla spianatoia, fatevi un incavo nel mezzo e incorporatevi il composto preparato. Impastate velocemente lavorando con le mani, poi lasciate riposare coperta in frigorifero per 2 ore. Intanto preparate il ripieno. Fate sciogliere in una padella lo zucchero e quando diventa “biondo” buttatevi dentro le noci e lasciatele caramellare per 3 minuti. Aggiungete la panna, il miele, il rum, mescolate e lasciate raffreddare. Stendete metà della pasta con il mattarello e sistematela in una tortiera unta di burro del diametro di 24 cm., formando tutt’intorno un cordone di pasta, disponete sopra il ripieno. Stendete la rimanente pasta in un disco di 24 cm. e appoggiatela sopra il ripieno, sigillate tutt’intorno. Bucherellate la pasta con una forchetta, spennellatela con l’uovo e fatela cuocete in forno per 40 minuti a 200 gradi. A cottura terminata, togliete la torta dal forno e spolverizzatela di zucchero a velo.

Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*