Come fare: Crostata Con Noci E Cioccolato – Ricetta dessert COMMENTA  

Come fare: Crostata Con Noci E Cioccolato – Ricetta dessert COMMENTA  

Ecco la ricetta del giorno: Crostata Con Noci E Cioccolato. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Noci.

Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Dessert
Ingrediente principale: Noci
Persone: 10
Ingredienti:
Per La Pasta:
400 G Farina
200 G Burro
150 G Zucchero
40 G Latte
1 Uovo
1 Pizzico Sale
Per Farcire:
300 G Castagne Sbollentate E Pelate
200 G Zucchero
100 G Gherigli Di Noci
100 G Cioccolato Fondente
100 G Sciroppo D’acero
100 G Panna Fresca
30 G Burro
2 Uova
Latte

Preparazione:
Fate cuocere le castagne coperte a filo di latte bollente, finché lo avranno tutto assorbito e risulteranno morbide ma non spappolate. Intanto avviate la pasta: intridete la farina con il burro morbido, ottenendo un mucchio di briciolame. Sistemate quest’ultimo a fontana sulla spianatoia, al centro mettete un uovo, un pizzico di sale, lo zucchero e il latte; lavorate velocemente con la punta delle dita poi lasciate riposare la pasta in frigorifero per 30 minuti. Preparate il ripieno: fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato tagliuzzato. Mettete lo zucchero in una casseruola con un goccio d’acqua, lasciatelo cuocere finché avrà assunto un bel color caramello, quindi aggiungetevi la panna. Intanto trasferite in una ciotola le castagne cotte, senza scolarle, unite il cioccolato fuso, il caramello, lo sciroppo d’acero, un uovo, il burro morbido e le noci spezzettate; mescolate il composto e passatelo in frigorifero a raffreddare. Tirate la pasta a 3 millimetri di spessore, rivestite con parte di essa uno stampo a bordi bassi di 30 centimetri di diametro, riempitelo con il composto alle castagne e copritelo con una gratella di striscioline ricavate dalla pasta rimasta ed intrecciate come in un cesto; pennellate la crostata con un uovo battuto, infornatela a 200 gradi per 25 minuti, poi abbassate la temperatura a 180 gradi e proseguite la cottura ancora per 30 minuti.


Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*