Come fare: Crostatine Di Riso – Ricetta dessert

Guide

Come fare: Crostatine Di Riso – Ricetta dessert

Ecco la ricetta del giorno: Crostatine Di Riso. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Riso.
Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Dessert
Ingrediente principale: Riso
Persone: 6

Note:
Preparazione: 75 minuti.

Ingredienti:
80 G Riso Vialone
80 G Zucchero Semolato
50 G Nocciole Pelate E Tostate
2 Tuorli D’uovo
50 Cl Latte
1/2 Limone (scorza)
Sale
Per La Pasta:
200 G Farina Bianca
100 G Burro Freschissimo
100 G Zucchero Semolato
2 Tuorli D’uovo
1 Bustina Vaniglina
1 Pizzico Sale

Preparazione:
Le dosi sono per 20 pastine. Preparate la pasta: mescolate alla farina lo zucchero, un pizzico di sale e una bustina di vaniglina, poi impastatela con il burro leggermente ammorbidito ed a pezzetti e con i tuorli.

Lavorate velocemente, fate con la pasta una palla, avvolgetela in un foglio di carta oleata e mettetela in frigorifero per almeno mezz’ora. Nel frattempo versate il latte in una casseruolina, unendo un pizzico di sale e la scorza di mezzo limone tagliata sottilmente a spirale; mettete il recipiente sul fuoco, appena il latte inizierà a bollire tuffatevi il riso e fatelo cuocere, mescolando sovente, sino a quando sarà divenuto asciutto. Levatelo dal fornello, estraete la scorza di limone ed aggiungete lo zucchero, i due tuorli e le nocciole finemente pestate nel mortaio mescolando dopo ogni aggiunta; lasciatelo quindi intiepidire. Stendete ad uno spessore di circa 3 mm la pasta frolla e con essa rivestite 20 stampini a forma di scodellina, del diametro dì cm 6, con parete liscia; distribuite in ognuno il composto dì riso, livellandolo in superficie. Posate gli stampini su una placca e passateli in forno già caldo a 180 gradi per circa 15 minuti, sino ad averli ben cotti e dorati.

Estraete le crostatine, lasciatele intiepidire e sformatele; servitele fredde. Volendo potete ‘lucidarle’ in superficie con poco sciroppo di zucchero.

Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*