Come fare detrazione spese veterinarie 730/2016 COMMENTA  

Come fare detrazione spese veterinarie 730/2016 COMMENTA  

Buone notizie per gli amanti degli animali. Con il modello 730 del 2016, infatti, coloro che possiedono un animale ed hanno sostenuto spese veterinarie, potranno ora detrarle compilando il suddetto modello.

Premesse:

La spesa massima coperta è di Euro 387,34 con franchigia di Euro 129,11, una spesa pari dunque al 19% dell’importo massimo detraibile. L’importo massimo detraibile non può superare i 49 Euro e lo stesso limite è imposto anche a coloro che possiedono più di un animale.

Quali sono le spese veterinarie che possono essere detratte?

Quelle sostenute per tutti gli animali domestici o posseduti a scopo sportivo. Le spese potranno essere detratte solo se documentabili, ad esempio, in seguito a regolare emissione di scontrino fiscale o fattura. Non possono essere detratte le spese sostenute da chi detiene gli animali a scopo di allevamento, consumo alimentare e simili.

Chiunque voglia detrarre le spese veterinarie, dunque, appurato che presenti in requisiti giusti per richiederle, dovrà compilare l’apposito spazio del Modello 730, in cui si dovrà indicare il codice di spesa e l’importo sostenuto.

L'articolo prosegue subito dopo


 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*