Come fare diagnosi di iperemesi gravidica - Notizie.it

Come fare diagnosi di iperemesi gravidica

Guide

Come fare diagnosi di iperemesi gravidica

A molte donne incinta può capitare, specie durante i primi tre mesi di gravidanza, di soffrire di nausee mattutine e sporadici episodi di vomito. Questa sintomatologia è piuttosto diffusa e non preoccupante nè invalidante.

Alcune donne però possono soffrire invece di iperemesi gravidica; potrebbe essere confusa con la sindrome sopra descritta, ma si tratta di una patologia più grave. Si distingue dal fatto che le crisi di vomito sono più frequenti e diffuse nell’arco dell’intera giornata, inoltre in genere l’iperemesi si manifesta al secondo mese di gravidanza, per scomparire intorno al quarto.

Le cause sarebbero da rintracciare in particolar condizioni in cui la puerpera potrebbe essersi trovata prima di sostenere la gravidanza, come ad esempio sindromi depressive, diabete e problemi alla tiroide, o disturbi gastrointenstinali. Quello che importa è reintegrare i liquidi e i sali minerali che vanno perduti, altrimenti il fisico materno potrebbe indebolirsi troppo, con conseguenze anche per il feto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*