Come fare: Dolce Di Ananas – Ricetta dessert COMMENTA  

Come fare: Dolce Di Ananas – Ricetta dessert COMMENTA  

Ecco la ricetta del giorno: Dolce Di Ananas. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Ananas.

Leggi anche: Come fare: Ananas Alla Panna – Ricetta dessert

Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Dessert
Ingrediente principale: Ananas
Persone: 6
Ingredienti:
5 Fette Ananas In Scatola
60 G Burro
200 G Zucchero
3 Uova
50 G Farina
1 Cucchiaino Lievito In Polvere

Preparazione:
Fate sciogliere il burro in una tortiera, cospargete con 100 g di zucchero e sopra adagiatevi le fette di ananas. In una ciotola lavorate i tuorli con il restante zucchero e aggiungete a poco a poco la farina setacciata con il lievito in polvere. Montate a neve soda gli albumi e incorporateli con molta delicatezza al composto di uova. Versate il tutto sulle fette di ananas. Cuocete in forno preriscaldato a 200 gradi per 30/40 minuti. Ritirate, lasciate raffreddare, sformate e servite.

Leggi anche: Come fare: Ananas Alla Panna (3) – Ricetta dessert


Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Leggi anche

Come fare pudding con avena: ricetta
Guide

Come fare pudding con avena: ricetta

In Inghilterra è ormai un must il pudding ma se avessimo voglia di fare il pudding con l'avena per colazione? Ecco alcune idee La colazione più gettonata in Inghilterra è sempre stato il pudding, compagna anche di vari dessert invernali e molto squisiti. Dolce tradizionale anche nel periodo natalizio. Molte sono le ricette che si possono trovare per fare vari pudding, a seconda dell'occasione anche. Ma vediamo come preparare il pudding con l'avena per la prima colazione. La preparazione del pudding richiede abbastanza tempo ed essendo già difficile svegliarsi di prima mattina solo per preparare la colazione, passa la voglia Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*