Come fare: Dolcetti All’arancia – Ricetta dessert

Guide

Come fare: Dolcetti All’arancia – Ricetta dessert

Ecco la ricetta del giorno: Dolcetti All’arancia. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Mandorle.
Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Dessert
Ingrediente principale: Mandorle
Persone: 6

Note:
Preparazione: 30 minuti. Riposo e cottura: 60 minuti.

Ingredienti:
250 G Farina Bianca
125 G Mandorle
125 G Burro
125 G Zucchero Semolato
100 G Zucchero A Velo
2 Arance
2 Tuorli D’uovo
1 Pizzico Sale
Per La Placca:
Burro
Farina

Preparazione:
Versate sulla spianatoia la farina bianca, 60 g di zucchero e un pizzico di sale: mescolate, fate la fontana, ponetevi al centro il burro ammorbidito e a pezzetti, ed i due tuorli. Impastate rapidamente tutto quanto, poi formate una palla, avvolgetela in un foglio di carta oleata e fatela riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.

Nel frattempo sbollentate 60 g di mandorle e pelatele; passate in un telo umido le restanti e tritatele tutte, insieme alla scorzetta gialla di un’arancia. Versate il ricavato in una ciotola, unite il restante zucchero e il succo dell’arancia filtrato, mescolando bene. Imburrate ed infarinate una placca; accendete il forno sui 180 gradi. Dividete la pasta in due pezzi uguali ricavando due rettangoli di cm 30 x 25; ponetene uno sulla placca e stendetevi sopra il composto di mandorle e arancia. Copritelo con il secondo rettangolo di pasta premendola bene sul bordo con le dita, poi con i rebbi di una forchetta sforacchiate la superficie. Passate la placca in forno già caldo, per 25-30 minuti. Setacciate in una casseruolina lo zucchero a velo e diluitelo con il succo filtrato della seconda arancia; fatelo sobbollire sino a quando prendendone una goccia tra due dita, prima bagnate, si formerà il filo.

Con questa ‘glassa’ pennellate la superficie della pasta dopo averla tolta dal forno; tenete la placca per alcuni minuti sull’imboccatura del forno affinché la ‘glassa’ diventi ben lucida. Lasciate poi riposare la preparazione 10 minuti, quindi con la lama di un coltello immersa in acqua calda tagliatela a quadretti di 4-5 centimetri.

Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*