Come fare: Faraona Profumata – Ricetta pollame COMMENTA  

Come fare: Faraona Profumata – Ricetta pollame COMMENTA  

Ecco la ricetta del giorno: Faraona Profumata. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Faraona.

Leggi anche: Come curare un ascesso dentale

Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Pollame
Ingrediente principale: Faraona
Persone: 4
Ingredienti:
1 Faraona
100 G Olive Nere
2 Spicchi Aglio
1 Carota
1 Rametto Rosmarino
1 Costa Sedano
Prezzemolo
500 G Pomodori Maturi
1/2 Bicchiere Vino Bianco
Olio D’oliva
Sale
Pepe

Preparazione:
Tagliate a pezzi la faraona e fatela rosolare in una pentola piuttosto grande con olio d’oliva, rosmarino e aglio. Aggiustate di sale e pepe, bagnate col vino bianco e fate cuocere per una decina di minuti a fuoco basso. Intanto tritate finemente la carota, il sedano e il prezzemolo. Aggiungete alla carne e cuocete per 10 minuti a pentola coperta. Aggiungete infine i pomodori tagliati a pezzetti e le olive. Completate la cottura e servite ben caldo.

Leggi anche: Guarisce dal cancro ma può mangiare solo pane all’aglio


Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Leggi anche

sopracciglia-dritte
Guide

Come fare le sopracciglia dritte

A seconda della forma del viso si possono modellare le sopracciglia: ecco a chi va vanno bene le sopracciglia dritte di linea orizzontale. Avere sopracciglia ben curate rende lo sguardo più intenso e seducente: quindi non bisogna mai trascurare questa parte del viso. A seconda della forma del volto si possono scegliere varie tipologie di sopracciglia: ecco come ottenere le sopracciglia dritte come Natalie Portman o Jessica Alba. Le sopracciglia dritte hanno un arco appena accennato oppure non lo hanno affatto. Se sono folte necessitano di cura quotidiana e tendono a svilupparsi vicino agli occhi. Optando per questa forma di Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*